Il giardinaggio, un hobby che fa bene al corpo e alla mente

È risaputo che il giardinaggio sia una delle attività riconosciute come salutari per corpo e mente da dottori e psicologi. Infatti, stare a contatto con le piante è positivo di per sé, inoltre, prendersene cura infonde serenità e calma, risultando molto utile nel contrastare stress, depressione e, in generale, allontanarsi dal lavoro, dalla tecnologia e da tutte le distrazioni che tendono a renderci ansiosi e preoccupati.

Per cominciare ad immergersi nel mondo del giardinaggio e sviluppare il proverbiale pollice verde, è importante dotarsi di alcuni degli elementi base per la cura delle piante, tra questi, ovviamente, piante, semi, vasi e altri articoli per il giardino e l'arredamento di esterni.

Come costruirsi un kit di utensili per la cura delle piante

Gli utensili per prendersi cura delle proprie piante vanno scelti in base allo spazio che si intende coltivare e al tipo di piante. Sicuramente, se si ha a disposizione un piccolo balcone o terrazzo, non saranno necessari gli stessi attrezzi che potrebbero servire in un giardino o piccolo orto. In generale, per cominciare è necessario munirsi di vasi, cestini e fioriere, una zappa, una vanga, l’annaffiatoio, un trapiantatoio, il rastrello, le cesoie, le zappette, il sarchiatore, forbici, un tubo in gomma e, infine, un baule per riporre gli utensili manuali e attrezzature. Una volta raccolti tutti gli strumenti utili, sarà bene documentarsi tramite amici, tutorial o libri per cominciare a costruire il proprio giardino.

Lacci e supporti, accessori per il sostegno e il benessere delle piante

Una volta cominciata l’attività di giardinaggio, molto probabilmente sarà necessario acquistare nuovi strumenti e altri accessori specifici per il tipo di pianta, per il periodo dell’anno o per far fronte ad eventuali emergenze.

Tra i prodotti per la cura delle piante e del terreno, molto spesso possono tornare utili i lacci e i supporti per piante, ovvero legacci e altri tipi di sostegno pensati e progettati specificatamente per aiutare lo sviluppo delle piante.

Tra questi mini cavi, lacci in plastica, in filo metallico, in filo di cocco, in filo zincato e altre tipologie. Esistono anche reti, rigide o meno, che servono sempre per lo stesso scopo, sia per piante nel vaso, sia per quelle nel giardino o nell’orto. Tra gli altri prodotti matasse di tubicini in PVC per legature, clips e applicatori, reti di confine e reticelle in rafia. Il prezzo di questi prodotti è di circa 1 € per le fascette in plastica, fino anche a 400 € per set di prodotti per il sostegno di piante rampicanti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda