Tempo di lettura 2 minuti

Chiedi a eBay di intervenire - venditori

Se l'acquirente ti ha informato che c'è un problema relativo al suo acquisto e non riesci a risolverlo entro 3 giorni lavorativi, puoi chiederci di intervenire e aiutarti.

Quando si verifica un problema con un ordine, i venditori fanno del loro meglio per aiutare gli acquirenti. A volte, tuttavia, non si riesce a risolvere il problema dell'acquirente, o non si è d'accordo con i motivi che l'hanno portato a chiedere una restituzione. Se l'acquirente ti ha informato che c'è un problema relativo al suo acquisto e non riesci a risolverlo entro 3 giorni lavorativi, puoi chiederci di intervenire e aiutarti. Esamineremo i dettagli del problema e contatteremo te e l'acquirente per comunicarvi la nostra decisione entro 48 ore.

Ti consigliamo, quando possibile, di risolvere il problema dell'acquirente senza chiederci di intervenire. Se una controversia viene chiusa a favore dell'acquirente, potresti ricevere un difetto che influirà sul tuo standard del venditore. Tieni presente che possiamo decidere di chiudere una controversia a favore dell'acquirente anche nel caso in cui sia stato il venditore a chiedere il nostro aiuto. 

In quali casi puoi chiedere a eBay di intervenire

Dal momento in cui l'acquirente ti informa di avere un problema, hai 3 giorni lavorativi per risolverlo. Trascorsi 3 giorni, se il problema non è stato risolto, entrambi potete chiederci di intervenire.

Tuttavia, non sei obbligato a chiederci di intervenire allo scadere dei 3 giorni lavorativi. Se stai ancora collaborando con l'acquirente per risolvere il problema, puoi chiedere il nostro aiuto fino a 30 giorni dopo la data di consegna prevista.

Come chiedere a eBay di intervenire

Puoi chiederci di intervenire dalla controversia nello Spazio soluzioni - si apre in una nuova finestra o scheda, selezionando Effettua un'operazione e scegliendo quindi Chiedi a eBay di intervenire.

Cosa succede se chiedi a eBay di intervenire 

Se ci viene chiesto di intervenire, esaminiamo la controversia, gestendola nel modo più equo possibile. Di solito comunichiamo la nostra decisione entro 48 ore, sebbene a volte occorra più tempo per reperire ulteriori informazioni. Dopo aver preso una decisione, informiamo sia te che l'acquirente.

  • Se chiudiamo la controversia a tuo favore, la chiusura sarà immediata e non avrai bisogno di fare altro
  • Se chiudiamo la controversia a favore dell'acquirente, gli invieremo un rimborso completo e chiederemo a te di coprire tale importo. In questo caso non riceverai l'accredito della Commissione sul valore finale e potresti, inoltre, ricevere un difetto, che può influire sul tuo standard del venditore

Se non sei d'accordo con la nostra decisione, puoi sempre fare appello fornendoci nuove informazioni entro 30 giorni dalla chiusura della controversia.

Questo articolo ti è stato utile?
Vedi anche