L’indispensabile per iniziare

Che siate incalliti hobbisti della domenica o donne coraggiose che non si spaventano davanti a una scarpiera appena acquistata tutta da assemblare, una bella batteria di utensili manuali per il bricolage e il fai da te è l’ideale. Certo, secondo l’utilizzo che se ne dovrà fare, è bene scegliere articoli di qualità e anche di prezzo più alto: l’installazione di un bagno richiederà attrezzi più validi di quelli necessari per montare una libreria. Per fortuna, vi sono sono tantissimi set di chiavi e brugole per rispondere alle esigenze di chiunque si avvicini al mondo del bricolage e del fai da te, oltre che pezzi singoli da scegliere tra una vasta gamma di chiavi inglesi, a pappagallo, giratubi e dinamometriche.

Le chiavi del fai da te

Il bricolage non è solo un hobby, ma anche un'attività utile per rinnovare, costruire, assemblare e restaurare, con un guadagno non solo in termini di soddisfazione personale ma anche economico. È necessario avere una buona strumentazione di base, da integrare poi, se serve, con attrezzi più professionali.

Le chiavi non devono mai mancare, ed è bene conoscerne i vari tipi. Le brugole sono barre a sezione esagonale a forma di L o di T e di diverse misure; quelle a pappagallo sono chiavi il cui diametro è modificabile secondo l’utilizzo; le chiavi a bussola sono cilindri con le estremità sagomate all’interno, a cui si possono integrare i cosiddetti “cricchetti”. Ancora, vi sono le chiavi dinamometriche, attrezzi a serraggio controllato per stringere dadi e bulloni, e le chiavi giratubi, anche queste usate per i bloccaggi, ma più energiche.

I prezzi sono piuttosto variegati: una buona chiave dinamometrica, per esempio, può arrivare a costare oltre 2.000 €, ma se non si è professionisti, ci si può accontentare anche di chiavi da 40 €. Le brugole si possono acquistare singolarmente, ma in genere sono vendute in set di diverse dimensioni, che costano da 10 € fino a 100 € e più.

La cassetta degli attrezzi

Una soluzione comoda può essere l’acquisto di un kit, o meglio di una cassetta contenente chiavi di diverso tipo e dimensione. In commercio se ne trovano molte, che si differenziano sia per numero di pezzi contenuti (dai kit base, con una ventina di attrezzi, fino a quelli più ricchi, con oltre 100), sia per tipologia di articolo. Esistono, infatti, cassette con serie di chiavi dello stesso tipo ma di diverse misure, e cassette che invece ne contengono una grande varietà. I prezzi sono per tutte le tasche e anche i marchi che offrono questo tipo di prodotti sono moltissimi. Gedore, Bacho e Beta Tools, Facom e Draper sono tra i più rappresentativi.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda