Tempo di lettura 2 minuti

Regole sulle vendite internazionali

Vendere oggetti sui nostri siti internazionali è un ottimo modo per attirare più acquirenti e ampliare il proprio giro d'affari. Tuttavia, è importante conoscere le nostre regole sulla protezione dell'acquirente in vigore nei siti in cui vendi. 

Quando vendi nei siti internazionali di eBay, puoi essere soggetto a regole sulla protezione dell'acquirente in vigore nel sito in cui il tuo oggetto viene venduto.

Domande frequenti

 

Come posso assicurarmi che i miei oggetti vengano venduti solo su eBay.it?

Quando vendi su eBay.it, assicurati di non scegliere l'opzione di spedizione internazionale per non essere soggetto a regole sulla protezione dell'acquirente in vigore in siti diversi. Ricordati tuttavia che le tue vendite su eBay.com sono comunque soggette alla Garanzia cliente eBay.

Consulta le nostre regole complete

Se pensi di estendere i tuoi orizzonti vendendo ad acquirenti di altri Paesi o comprando da venditori di altri Paesi, devi studiare bene per essere sicuro che la tua transazione non violi nessuna legge ad essa applicabile. Queste leggi sono complesse e le problematiche variano a seconda degli articoli scambiati e dei Paesi in cui risiedono il compratore e il venditore.

Primo, qualunque sia il tuo Paese di residenza, eBay insiste affinché le tue offerte e le tue transazioni rispettino sia le leggi del tuo Paese, sia quelle del Paese del miglior offerente. E' responsabilità degli utenti accertarsi che la transazione sia legale in entrambi i Paesi e al fine di evitare possibili difficoltà legali, eBay ti suggerisce di informarti sulle leggi del tuo Paese e di quei Paesi in cui pensi di effettuare transazioni.

Secondo, assicurati che l'oggetto che stai per mettere in vendita possa essere legalmente esportato dal tuo Paese di residenza. L'esportazione di certi oggetti può richiedere speciali licenze o può essere del tutto vietata. Per esempio, l'esportazione di certi materiali informatici dall'Italia è altamente regolamentata e può essere soggetta a restrizioni o divieti. Per essere sicuro che gli oggetti che vuoi mettere in vendita non siano soggetti a queste regolamentazioni, puoi cominciare a visitare i seguenti siti:

http://www.mincomes.it/homepage/provaweb/polcom.htm

http://www.mincomes.it/news/siti1.htm

http://www.eu-wildlifetrade.org/html/it/intro.asp

http://europa.eu.int/scadplus/leg/it/s05020.htm

http://www.agenziadogane.it/italiano/dcds/informazioniviaggiatori-it.htm

Terzo, eBay non permette ai suoi utenti di commerciare con persone fisiche e giuridiche di alcuni Paesi; poichè eBay è controllata da una società statunitense, tutti gli utenti devono rispettare la normativa statunitense in questo settore quando fanno affari su eBay. Clicca qui per controllare la lista dei Paesi e delle persone vietate

Quarto, i venditori devono essere sicuri che l'oggetto possa essere legalmente esportato nel Paese del miglior offerente prima di inviarlo. Ogni Paese ha leggi differenti che limitano le tipologie di beni che possono essere importati. Per esempio, il Paese del miglior offerente potrebbe avere restrizioni per l'importazione di cibo, piante, vestiario, bagagli o anche libri che possono essere sequestrati o distrutti. eBay ti consiglia di discutere i possibili problemi per l'importazione con l'acquirente e di fare le tue ricerche per risolvere il problema. Clicca qui per maggiori informazioni riguardanti la normativa doganale in tutto il mondo. Puoi anche contattare l'Ambasciata del Paese di esportazione presente in Italia per avere consigli utili.

Infine, se programmi di esportare molti oggetti dall'estero o se stai vendendo oggetti di valore o oggetti soggetti a particolari restrizioni, dovresti fare particolare attenzione e, se necessario, consultare un esperto per essere sicuro che la tua transazione osservi tutte le leggi applicabili. Spesso esistono particolari moduli che devi compilare per completare queste transazioni.

Questo articolo ti è stato utile?