Quarzo

Il quarzo è una delle gemme più conosciute e apprezzate grazie alle sue numerose varietà nonché alle sue proprietà piezoelettriche (produce elettricità se sottoposto a pressione) e ottiche. Minerale di biossido di silicio, viene classificato tra i silicati e si trova un po’ ovunque nel mondo, all’interno di rocce ignee come il granito, rocce metamorfiche e sedimentarie, come il calcare e l’arenaria, ma si forma anche in depositi puri, con giacimenti sparsi per tutto il globo (dal Brasile al Canada, dal Messico al Madagascar, dalla Francia alla Russia.

Nella scala di Mohs, il quarzo ha durezza 7 e la sua densità è 2,65. Trasparente, traslucido o anche opaco, il quarzo ha una lucentezza vitrea e numerose varietà cristalline, macro e microcristalline.

Varietà di quarzo

Ciò che distingue i diversi tipi di quarzo è il colore, che dipende dalla struttura cristallina e dalla composizione chimica e mineralogica.

Tra le varietà più conosciute e utilizzate, il cristallo di rocca è incolore e fa parte dei macrocristallini, cioè cristalli distinti e visibili ad occhio nudo a differenza dei microcristallini che sono aggregati all’interno di altre rocce e visibili solo al microscopio. Molto apprezzato per la sua colorazione tenue e conosciuto come “pietra dell’amore”, il quarzo rosa è un’altra varietà macrocristallina particolarmente sensibile alla luce. Il quarzo affumicato ha invece una colorazione scura, tendente al marrone, dovuta alla radioattività (naturale) del terreno in cui si forma. Anche l’ametista fa parte dei quarzi macrocristallini, varietà dal caratteristico colore viola per la presenza di ferro e manganese.

Le varietà criptocristalline sono invisibili anche al microscopio e si distinguono in fibrose (agata, corniola, onice) e granulari.

Il quarzo è utilizzato non solo a scopi ornamentali: la sabbia di quarzo è infatti utilizzata per la fabbricazione del vetro e si trova anche nel cemento, oltre alle sue applicazioni nell’ambito dell’industria ottica ed elettronica.

I prezzi delle gemme e gioielli di quarzo

Le gemme e i gioielli di quarzo sono davvero tantissimi e molto diffusi; alcune varietà di quarzo sono semipreziose e hanno quindi costi contenuti, ma non mancano le pietre ricercate e costose, montate su anelli, bracciali e collane. Una pietra di quarzo rosa montata su un anello in oro, anch’esso rosa, assume un aspetto delicato ed elegante e un valore di circa 1.000 €, mentre può superare i 3.000 € una collana con ciondolo in quarzo fumè. D’altro canto un anello in stile vintage in argento e ottone e una varietà di quarzi misti è acquistabile a circa 30 €. Per chi ama creare da sé i propri gioielli, è possibile anche acquistare fili o perline sfuse, tagliate a cabochon, ovali o a goccia, a partire da 1 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda