Fotocamere digitali GoPro

Capita sempre più di frequente di vedere mountain biker e motociclisti, sciatori e scalatori, con una strana scatola di modeste dimensioni attaccata al casco. Si tratta della cosiddetta action cam GoPro, un´invenzione che ha rivoluzionato il modo di riprendere le attività outdoor, specialmente quelle più adrenaliniche.

La fortuna di questa fotocamera digitale è senz´altro legata alla diffusione di siti internet come YouTube, che consentono la condivisione di file multimediali. L´idea di poter mostrare al mondo le proprie imprese sportive, e non solo, è evidentemente davvero allettante per molte persone. Naturalmente, dall´altra parte del monitor c´è una tribù di voyeur che, standosene comodamente seduti in poltrona, possono sognare di lanciarsi con il paracadute, di fare sci estremo o di scendere un torrente a bordo di un kayak.

GoPro, una storia breve ma intensa

L´idea viene a un surfista statunitense, tale Nick Woodman, nel 2001. Il giovane Nick vuole far capire agli amici quanto sia emozionante cavalcare le onde dell´oceano su una tavola da surf, e decide di creare un supporto da attaccare al proprio braccio, su cui montare una fotocamera a tenuta stagna. I primi tentativi non sono affatto incoraggianti, ma il signor Woodman è un tipo piuttosto testardo e risoluto. Grazie all´aiuto finanziario del padre crea la Woodman Labs, una piccola società il cui scopo è quello di realizzare una fotocamera resistente e di semplice utilizzo da usare negli sport d´azione.

La nascita della prima GoPro

Nel 2004 il sogno si realizza, viene infatti lanciata sul mercato la prima fotocamera a marchio GoPro. Ma Woodman non si accontenta: il suo desiderio è quello di unire fotografia e video in unico strumento. Dopo soli due anni riesce a mettere a segno anche questo colpo: nel 2006 viene alla luce la GoPro Digital Hero, l´antesignana dei tanti modelli che seguiranno, negli anni a venire, facendo la fortuna del marchio.

GoPro, quale scegliere

Il mercato offre diversi modelli di GoPro con caratteristiche e prezzi differenti. Le ultime arrivate sono la GoPro Hero Session, la GoPro Hero 5 e la Hero 6. Hanno tutte la focale fissa in grado di fornire una visione grandangolare che consente di non lasciarsi sfuggire nessun dettaglio della scena ripresa. Il loro punto di forza è la capacità di resistere all´acqua e agli urti, elementi che la rendono adatta all´uso in condizioni estreme. Registrano fotografie e filmati su schede microSD e i modelli di fascia alta sono dotati di bluetooth e wireless per trasferire le immagini direttamente sullo smartphone o sul PC.

Il prezzo di una GoPro varia dai 200 € della Hero Session ai 390 € della Hero 6.

GoPro Hero 6, per chi non si accontenta

Ammiraglia, punta di diamante, top di gamma, chiamatela come volete, la Hero 6 è l´oggetto del desiderio di molti amanti dello sport d´azione. Dotata di un nuovo sensore da 12MP, e di un nuovo processore, il GP1, consente di catturare immagini in movimento in modalità 4k a 60FPS. Grazie alla presenza del GPS le immagini vengono sempre geolocalizzate, mentre il touchscreen presente sul dorso permette di modificare i filmati appena catturati.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda