Land Rover: nascita di un mito

Il primo modello di Land Rover, da cui poi prenderà il nome la casa automobilistica inglese specializzata in fuoristrada, viene presentato ad Amsterdam nel 1948. La sua particolarità, che resterà la caratteristica fondamentale di tutti i modelli successivi, è la trazione integrale, che le permette di affrontare tutti i tipi di terreni, anche i più accidentati. Nel dopoguerra, vista la forte necessità di dar impulso ai commerci, la casa automobilistica Rover, che solitamente produceva berline di lusso, fu spinta dal governo britannico a realizzare un mezzo più economico che fosse facilmente esportabile. Maurice Wilks realizzò, quindi, il progetto della prima Land Rover, ispirandosi ai modelli di fuoristrada Jeepche gli americani avevano utilizzato durante la guerra, unendo la robustezza di un telaio completamente nuovo, fatto per la maggior parte in Birmabright (normalmente usato per le carlinghe degli aerei), alla qualità del motore delle auto Rover.

Modelli Land Rover

I vari modelli di Land Rover vennero inizialmente differenziati con la denominazione delle diverse serie: A partire dal 1990, invece, si utilizzò il nome Defender per le auto Land Rover che derivavano dal modello primigenio, mentre, nel frattempo, nuovi modelli vennero immessi sul mercato. Nel 1970 esce il modello Range Rover, il primo fuoristrada di lusso, precursore degli attuali SUV. Rinnovatosi continuamente negli anni per venire incontro alle esigenze sempre maggiori degli automobilisti, resta, grazie alla sua estrema versatilità, uno dei modelli più venduti. La Discovery viene lanciata nel 1989 e occupa la fascia di mercato intermedia tra Defender e Range. Dopo l’acquisizione, avvenuta nel 1994, della Rover da parte della casa automobilistica BMW, esce un nuovo modello di 4x4: il Freelander. Nel 2000 la Rover cambia nuovamente proprietario e passa a far parte dell’americana Ford, che darà nuovo impulso ai modelli esistenti.

Acquistare un’auto Land Rover

Dal 2015 Land Rover fa parte del gruppo Tata, che ha sostituito il Freelander con il modello Discovery Sport, oltre a lanciare la Range Rover Evoque, di grandissimo successo. Attualmente, Land Rover offre diversi modelli di Discovery e Range dalle altissime prestazioni, adatte sia al fuoristrada che alla città. Il costo per delle auto nuove è molto elevato, va da 36.200 € per un modello base di Range Rover Evoque a 204.300 € per la lussuosissima Nuova Range Rover 5.0. Il mercato offre anche auto Land Rover usate molto più economiche, si può trovare, ad esempio, un Freelander 2.0 del 1999 a partire da 1.500 € e per soli 7.500 € si può avere la fortuna di portarsi a casa un Land Rover 88 Serie II del 1958, un vero pezzo d’epoca.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda