Pentole: accessori indispensabili

In cucina, è importante prestare attenzione al tipo di pentole utilizzate: questi accessori influiscono infatti sulla qualità del cibo e garantiscono risultati diversi a seconda del metodo di cottura scelto. Ad esempio, a una cucina a gas sono spesso abbinate delle pentole in acciaio inossidabile, resistenti e facili da pulire. Le padelle in alluminio vengono spesso utilizzate anche nelle cucine professionali, garantendo una cottura rapida e uniforme. Anche le pentole in ceramica conducono molto bene il calore e sono resistenti a urti e graffi. Da non sottovalutare inoltre il coperchio: tra i più diffusi troviamo quelli in vetro, che permettono di osservare la fase di cottura con facilità, e i più tradizionali coperchi in alluminio, solidi e resistenti. I prodotti in vetro vengono infatti sottoposti ad alte pressioni e possono rompersi facilmente, specie se realizzati con materiali scadenti.

Vaporiere e pentole elettriche per ogni necessità

Negli ultimi anni, le vaporiere hanno catturato l’interesse di un numero sempre maggiore di cuochi provetti, coniugando la loro elevata praticità a un metodo di cottura semplice e salutare. Le vaporiere, come suggerisce il nome, permettono infatti di cuocere i cibi utilizzando il vapore: questi accessori consentono di mantenere intatti quasi tutti i principi nutritivi degli alimenti, poiché la cottura avviene a temperature moderate. In commercio se ne possono trovare due diverse tipologie, differenziate in base al metodo di alimentazione: la vaporiera elettrica e quella a gas. Tuttavia, entrambi i prodotti sono dotati di un serbatoio al quale si aggiunge dell’acqua che verrà poi trasformata in vapore, cuocendo i cibi posizionati sui cestelli sovrastanti. Ovviamente, il fondo dei cestelli è provvisto di buchi che permettono al vapore di passare senza ostacoli. Alcuni modelli di vaporiera permettono inoltre di aggiungere spezie e aromi in un apposito contenitore: gli aromi verranno poi liberati al passaggio del vapore, insaporendo i cibi presenti all’interno dei cestelli per la cottura. Il costo delle vaporiere elettriche varia in base alla loro dimensione: le pentole dotate di un unico cestello presentano un prezzo alquanto ridotto, pari a circa 10 €, mentre i prodotti provvisti di due o più cestelli possono costare fino a 60 €.

Le pentole elettriche costituiscono invece un valido accessorio per tutti coloro che si trovano spesso fuori casa per motivi personali o di lavoro, e sono dunque impossibilitati a cucinare un pasto gustoso e nutriente. Questi prodotti sono infatti dotati di un pratico timer che permette di programmare la cottura del cibo contenuto al loro interno, così da trovarlo caldo e pronto al momento del rientro a casa. I prezzi partono dai 30 € per arrivare fino agli 80 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda