Tende da veranda e tettoie da giardino, per vivere gli esterni della vostra casa tutto l’anno

Per vivere in tutte le stagioni gli spazi esterni della casa, come terrazzi, balconi, verande e giardini, è consigliabile l’uso di tende da sole, tettoie, pergolati o archi da giardino.Tende da sole filtranti e schermanti per ombreggiare una veranda, un terrazzo o un giardino, proteggono dal sole e arredano gli spazi esterni.

A seconda del tipo di strutture e protezioni da giardino o terrazzo che si installa, è necessario richiedere delle autorizzazioni al comune di residenza o al condominio.

Tende e tettoie quali sono le specifiche e che permessi bisogna richiedere

Una tenda da sole è composta da una struttura metallica, fissata alla parete e/o al soffitto, che sorregge un telo di copertura per la protezione dell’ambiente sottostante da sole, calore, raggi UV e agenti atmosferici. La tenda a bracci è una tenda indicata per tutti i tipi di esterni, è costituita da bracci estensibili collegati alla struttura portante e da un meccanismo, manuale o elettrico, che permette l’estensione dei bracci e quindi l’apertura o la chiusura della tenda.

In merito ai tessuti, per la realizzazione di tende da sole si utilizza quasi esclusivamente l’acrilico, materiale tecnico con proprietà idrorepellenti, schermanti e oscuranti, tali da rendere piacevole la permanenza in ambienti altrimenti troppo soleggiati. Generalmente le tende da veranda rientrano nelle opere di edilizia privata e non determinano alcuna variazione planimetrica dell'immobile. Di conseguenza per l'installazione di tende da sole sarà necessario effettuare una semplice comunicazione di inizio lavori.

Invece, una tettoia è una struttura intelaiata che poggia su dei pilastri, coperta con struttura rigida o semirigida e aperta su due o più lati che completa e rifinisce l’ arredamento da esterno del nostro giardino. Le tettoie hanno il grande vantaggio di aumentare lo spazio esterno vivibile e possono essere realizzate in vetro, legno, tendaggi e metallo. Essendo un’opera fissa a livello urbanistico è considerata una pertinenza e proprio per questa ragione nella maggior parte dei casi prima della costruzione o installazione è necessario un progetto strutturale che rispetti le norme in vigore sull’edilizia privata e la richiesta formale, tramite DIA, di costruzione della tettoia.

Tra le strutture e protezioni da giardino le tende e le tettoie sono tra gli articoli più ricercati. I prezzi sono piuttosto variabili a seconda dei materiali impiegati e dalle dimensioni della tettoia o della veranda da coprire. Per l’acquisto di una pensilina in policarbonato nuova da 100 x 60 cm è necessaria una spesa minima di circa 49 €, mentre per installare un pergolato da 300 x 300 cm il costo della sola struttura è di più di 4.000,00 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda