Spray e pistole per la pittura della casa: un buon lavoro non sempre richiede fatica

Tinteggiare muri, steccati o mobili presuppone tempo e impegno. Fino a qualche tempo fa venivano utilizzati unicamente il pennello e il rullo che, tuttavia, richiedono un notevole sforzo. Per questo motivo sono state ideate le bombolette spray oggi largamente utilizzate. Tuttavia, oramai l’ultima novità è rappresentata dalle pistole apposite per pitturare con un getto a spruzzo. Grazie a queste si risparmia tempo e si svolge il lavoro in modo più comodo. I vantaggi di queste non sono solo la velocità e la praticità ma anche la possibilità di ottenere risultati migliori: la verniciatura risulta infatti professionale, senza grumi o sbavature.

Inoltre, questo metodo è adatto a chiunque, anche a chi prova a imbiancare per la prima volta.

Insomma, si tratta di strumenti indispensabili per appassionati di arredamento e bricolage per la casa.

Come scegliere lo spray o pistola per pittura più adatto alle proprie esigenze

Come per altri articoli per il bricolage e fai da te, si devono tenere in considerazione l’utilizzo che se ne deve fare e il budget a disposizione.

Il costo varia a seconda delle funzionalità: i modelli economici sono indicati per verniciature fai da te e hanno un costo che parte da 20 €. I modelli professionali più costosi sono corredati di vari accessori e sono adatti per verniciare superfici interne e esterne. Questi costano fino ai 1.400 €.

Gli accessori possono essere acquistati anche in un secondo momento, sarà sufficiente cercarli tra i materiali per il bricolage e il fai da te.

Tra i vari brand tra cui scegliere vi sono Black and Decker, DeVilbiss, Wagner e tanti altri.

Come utilizzare le pistole a spruzzo o spray

Tali strumenti per la pittura della casa possono essere usati con ogni tipo di vernice. È possibile comprare pitture apposite ma possono essere utilizzati anche con pitture lavabili, purché diluite in modo da renderle più fluide.

Prima di procedere con la tinteggiatura è meglio indossare una mascherina protettiva per evitare l'inalazione di particelle di vernice nebulizzata.

Un altro accorgimento consiste nel ricoprire accuratamente tutte le parti che non devono essere pitturate. Per farlo è sufficiente utilizzare un telo di plastica.

Nel caso dei muri, grazie a questi prodotti, è possibile evitare di perdere tempo con la verniciatura preventiva di angoli e spigoli e altri punti difficilmente accessibili. Sarà sufficiente una sola mano a spruzzo per tinteggiare in modo uniforme.

Non si deve pensare che questi articoli possano essere utilizzate solo sui muri. Infatti hanno, addirittura, una resa migliore sul legno e sul metallo. Sono adatti soprattutto per superfici ampie e lineari mentre vengono sconsigliati i lavori di rifinitura o di tinteggiatura del soffitto.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda