Passeggini e seggiolini

Fra gli accessori indispensabili per l’infanzia e premaman, i passeggini e seggiolini hanno un posto speciale. I primi sono uno strumento che accompagna il bambino dai primi giorni di vita fino ai tre anni circa d’età. I secondi sono invece un accessorio del quale non si può fare a meno nei viaggi in macchina con il bimbo, visto che i seggiolini sono gli unici oggetti in grado di offrire una protezione adeguata. Alcuni di questi modelli possono essere anche integrati nei passeggini cosiddetti trio. Questi sono una struttura combinata, grazie alla quale potremo smontare e rimontare sopra la base fissa diversi accessori: l’ovetto, la navetta o il passeggino stesso. L’ovetto è il seggiolino per vetture, ma bisogna prestare attenzione al peso perché di solito regge fino a dieci chili, peso che il bambino può raggiungere già dopo pochi mesi costringendoci a cambiare il pezzo. La navetta invece è una culla imbottita, usata sia per portare in giro il pargolo che come lettino, ma solo fino ai primi tre-quattro mesi di vita.

Quale passeggino scegliere

Le esigenze personali, come sempre, saranno i primi fattori di scelta del mezzo e di tutti gli accessori per passeggini. Nel caso avessimo optato per il passeggino trio sarà bene prestare attenzione all’ovetto, che dev’essere comodo da rimuovere e apporre, e al telaio, da preferire leggero per evitare sforzi eccessivi negli spostamenti. Un altro fattore da tenere in considerazione nella scelta del passeggino è lo schienale. È importante che sia reclinabile, almeno fino a 150 gradi, così come il poggiapiedi, per favorire un riposo migliore del bambino. Se però l’età è maggiore di sei mesi possiamo tranquillamente scegliere un modello con gli schienali meno reclinabili. In generale quanto più il bambino sarà grande, tanto meno necessiterà di un’inclinazione ampia. La scelta fra i diversi modelli comprende anche la possibilità di acquistare passeggini e seggiolini nuovi oppure usati.

Nuove regole per i seggiolini

Per quanto riguarda il seggiolino per auto è importante sapere che recentemente sono cambiate le regolamentazioni sull’uso in auto di questo accessorio. Da gennaio 2017 sono infatti obbligatori i seggiolini con schienale, per bambini con altezza inferiore a 1,25 metri. I modelli già in vendita, e senza schienale, possono comunque essere ancora usati per un periodo di tempo non ancora definito.

Sia i passeggini che i seggiolini sono disponibili in diverse colorazioni (blu o rosa ad esempio) e prodotti dalle migliori marche del settore, come Chicco e Peg Perego. I prezzi hanno una forbice molto ampia e vanno da 2 € per gli accessori fino agli oltre 6.700 € per i modelli di ultima generazione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda