Il papillon: un accessorio senza tempo

Il papillonè uno di quegli accessori da uomo che incute un po’ di timore, principalmente perché non si sa esattamente quando e come indossarlo. L’ottocento lo vede protagonista indiscusso dei balli formali. È definito come l’elemento che obbligatoriamente accompagna lo smoking e che lo eleva a un livello superiore di eleganza. Tutt’oggi, questo articolo è maggiormente sfoggiato di sera, in occasione di eventi e cerimonie ufficiali e rigorosamente indossato con il tuxedo. Il suo uso, però, non si limita solo a questo. I papillon si sono conquistati un posto di rilevante importanza negli armadi maschili e sono largamente indossati, in sostituzione delle cravatte, anche di giorno, per il lavoro o per situazioni informali. La regola generale vuole che il farfallino viene sempre accompagnato da un cardigan o giletsotto la giacca, questo perché esso lascia scoperta una larga porzione di camicia e potrebbe trasmettere una sensazione di vuoto, attirando l’attenzione per le ragioni sbagliate.

Una grande varietà di stili per un semplice papillon

È disponibile una larga varietà di cravattini tra cui scegliere, adatti per qualsiasi occasione, purché ben abbinati. Essi si possono acquistare già confezionati, provvisti dell’apposita clipper agganciarli o si può optare per la tradizionale fettuccia di stoffa per poterli annodarea mano. Sul mercato sono disponibili vari modelli di cravatte a farfalla, realizzati con un vasto assortimento di materiali: questi spaziano dal raso, classico tessuto sobrio ed elegante, al poliestere, comunemente usato per esaltare un look più moderno e trendy. Di base, sia i papillon che le cravatte devono essere indossati creando un contrasto di colori: camicie a tinta unica con cravattini multicoloree viceversa. Insomma, la moda è azzardare e personalizzare, ma sempre seguendo delle regole estetiche di riferimento.

I farfallini si possono acquistare a partire da 2 € e possono superare 100 € per pezzi firmati.

Curare il proprio look nei minimi dettagli

L’ottocento ha creato un altro accessorio di rilievo che ancora oggi viene orgogliosamente indossato, le bretelle da uomo. Inizialmente nate prettamente come indumento intimo, di conseguenza tenute ben nascoste, oggi vengono più o meno messe in mostra, con un gioco di vedo e non vedo sotto la giacca. Per completare un aspetto perfetto, curato fino ai minimi particolari, un uomo valuta sempre con attenzione tutti gli accessori da indossare per completare il suo outfit. Le cinturegiocano un ruolo principale nel definire il proprio stile che sia esso elegante, classico o sportivo. Nulla viene scelto per caso e tutti gli articoli devono offrire un senso di continuità e buon gusto.