Lampade cameretta: guida alla scelta

La cameretta è la stanza della casa in cui il proprio bimbo trascorre la maggior parte del tempo, dormendo, studiando e giocando. Per questo motivo è importante fare attenzione all’arredamento in modo da creare uno spazio adatto al bimbo e che rispecchi al meglio il suo carattere, utilizzando colori e design vivaci.

Tra i componenti di arredo che possono fare la differenza ci sono le lampade, fondamentali per assicurarsi di avere una fonte luminosa adeguata. Nello specifico, un lampadario posto al centro del soffitto è in grado di illuminare l’intera stanza, e a questo possono essere abbinate delle luci da parete adesive, che oltre ad avere una funzione pratica risultano molto gradevoli esteticamente. Se nella stanza è presente un angolo studio, una buona idea potrebbe essere quella di porre una lampada da scrivania abbastanza alta, in modo da evitare ombre o giochi di luce fastidiosi durante la lettura o la scrittura.

Infine, per quanto riguarda il comodino accanto al letto, le abat jour con luci a led sono un’ottima opzione e possono essere tenute accese anche tutta la notte se il proprio bambino ha paura del buio, perché a basso consumo energetico.

Lampade per bambini: accorgimenti per la sicurezza

Creare un impianto di illuminazione adeguato per la cameretta del proprio bimbo richiede maggiori accortezze rispetto a una stanza per adulti. Bisogna infatti prestare particolare attenzione alla disposizione di prese, interruttori, cavi e fili elettrici. Per quanto riguarda le prese elettriche e gli interruttori si consiglia di optare per punti difficilmente raggiungibili dal piccolo, mentre le lampade devono essere realizzate in materiali sicuri e a prova di incidenti. Quelle tradizionali alogene e incandescenti scaldano troppo, per questo sono da evitare. Meglio preferire una lampada a led di ultima generazione, che oltre a consumare meno corrente elettrica e a offrire una maggior illuminazione si riscalda più lentamente. Inoltre, utilizzando luci a led è possibile creare diversi stili e design illuminando, per esempio, parte della stanza del proprio bimbo con il suo colore preferito, come ad esempio rosso, giallo, verde, rosa e blu. Da sottolineare che pur scegliendo un colore aggiuntivo per la stanza è bene comunque inserire come fonte di illuminazione principale una luca neutra bianca.

Dove acquistare le lampade per la cameretta

In commercio è possibile trovare diversi marchi che si occupano della produzione di lampade per bimbi. Tra questi c’è sicuramente Philips. All’interno del catalogo di questo marchio vi sono molte tipologie di lampade, con dei prezzi che partono da 30 € e che arrivano fino a 100 €. Un altro brand che si dedica alla produzione di questi articoli è Dalber. I prezzi per gli articoli di questo brand sono compresi tra 30 € e 70 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda