Condensatori per moto

I condensatori sono pezzi di ricambio che fanno parte dell’impianto elettrico di una moto. Essi intervengono in particolare nel sistema di accensione. Se si cerca un condensatore di ricambio, bisogna cercarlo tra gli articoli per l'impianto elettrico o di accensione per moto. Assieme alla resistenza, il condensatore è il componente più diffuso nei circuiti elettronici. Esso si compone di due lamine di metallo, le quali sono posizionate una di fronte all’altra. Queste due lamine vengono dette armature del condensatore. In mezzo ad esse è inserito uno strato di materiale isolante, il quale viene definito dielettrico.

La funzione del condensatore nel sistema elettrico di una moto è di accumulare la carica di energia e di farla circuitare scaricandola nuovamente. Grazie al campo elettrico che si forma tra le due armature, la tensione della carica elettrica viene mantenuta dal condensatore, il quale possiede in questo modo una tensione pari a quella di un generatore.

Di norma, su ogni condensatore si trovano scritti i valori della capacità e della massima tensione applicabile. I valori sono convenzionalmente espressi in picofarad (pF). Se accanto alla cifra indicante la quantità si trova il simbolo KpF o la sola lettera K, si intende in questo caso un valore espresso in in nanofarad (nF). Infatti, 1 nF equivale a 1000 pF.

Marche di condensatori per moto

Le marche dei condensatori corrispondono a quelle delle case di produzione delle moto principali come, per esempio, quelli della Piaggio. Si consiglia sempre di cercare il pezzo di ricambio ideale tra quelli corrispondenti alla marca della propria moto in modo da essere certi rispetto alla compatibilità e a una maggiore facilità di montaggio. Tuttavia, l’offerta sul mercato è talmente vasta che non di rado si incontrano anche pezzi prodotti da marchi diversi da quelli delle case motociclistiche.

Ci sono, infatti, marchi specializzati principalmente nella produzione e distribuzione di pezzi di ricambio per moto come, per esempio, per citarne solo un paio, l’azienda italiana Beta e quella canadese Blue Streak.

Prezzi

Si possono trovare parti di ricambio corrispondenti a condensatori per moto e agli accessori relativi a un prezzo tra i 3,50 € e i 40 € circa. La maggioranza di tali pezzi riguarda la categoria dell’ usato, in cui è possibile trovare articoli relativi anche a moto non più in produzione e moto d’epoca. Ci sono in commercio anche tanti articoli di marca originale nuovi che possono sostituire quelli vecchi e malfunzionanti. In questi casi i prezzi possono essere inferiori sia nella categoria del nuovo che in quella dell’usato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda