Un giardino da favola

Il giardino è un posto perfetto dove trascorrere il tempo libero all’aria aperta, rilassandosi o divertendosi a seconda delle circostanze. Se le temperature sono miti e in cielo non ci sono nuvole minacciose, non c’è niente di meglio che organizzare un pranzo sotto il gazeboo un aperitivo a bordo piscina. Non tutti, ovviamente, hanno spazio sufficiente e possibilità di dotarsi di grandi confort, ma questo non significa che si debba rinunciare all’idea di rendere il giardino un posto da favola. Non servono grandi risorse e grandi spazi per allestire un angolo da tè all’aria aperta, ad esempio, o per montare qualche amacatra gli alberi. Chi ha dei bambini, poi, può trasformare facilmente il giardino in un piccolo parco giochi, uno spazio che diventerà ben presto il loro rifugio preferito nei lunghi pomeriggi estivi.

Arredare il giardino a misura di bambino

Sia che si disponga di un piccolo giardino, sia che si abbiano a disposizioni grandi spazi aperti, è possibile scegliere un arredamento da esterni pensato appositamente per i più piccoli. Un giardino a misura di bambino ha sedie, panche e tavolini di piccola dimensione, proporzionati alla loro statura. È consigliabile evitare mobili che abbiano spigoli vivi o componenti di vetro e optare per materiali come legno o plastica.

Per proteggere i bambini dal sole cocente, meglio creare qualche zona d’ombra: chi non dispone di pergolatio tendoni da giardino può rimediare facilmente con qualche ombrellone. Elementi che i bambini apprezzano sempre sono le piccole piscine gonfiabili e le casette che ospitano i loro giochi o i loro riposini pomeridiani.

Quale casetta per bambini mettere in giardino

Prima di procedere all’acquisto di una casetta da giardino, ci sono alcuni fattori che sarebbe utile valutare. In primo luogo andrebbe considerata l’età dei bambini cui la casetta è destinata, quindi la grandezza e le dimensioni dell’articolo da comprare. Sarebbe utile conoscere già il punto del giardino dove collocare la casetta: se questa non è coperta da una tenda o una tettoia, ad esempio, meglio optare per un articolo realizzato in materiali che resistano bene agli agenti atmosferici. Oltre alla scelta delle dimensioni e del materiale della casetta, bisogna decidere anche che stile e che design dovrà avere. È un aspetto da non sottovalutare: in commercio ci sono tante casette da giardino per bambini, da quelle ispirate al mondo dei fumetti alle tende di tipo indiano, passando per tutto quello che può ispirare e stuzzicare la fantasia dei più piccoli. La spesa da sostenere per l’acquisto di una casetta per bambini varia da meno di 20 € a oltre 900 €. Non mancano interessanti offerte nel mercato dell’usato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda