Tempo di lettura: 1 minuto

Regole su calamità e tragedie umane

Le inserzioni o gli oggetti che rappresentano in maniera esplicita, che celebrano o tentano di trarre profitto dalle tragedie o dalla sofferenza umana, o che sono irrispettosi verso le vittime di tali eventi, non sono consentite.

Mostrare rispetto e sensibilità verso la nostra comunità globale di utenti è essenziale per eBay. Agli utenti non è consentito vendere oggetti che possano causare dolore alle vittime di eventi tragici come attacchi terroristici o calamità naturali.

In cosa consistono queste regole?

  • Le inserzioni o gli oggetti che rappresentano in maniera esplicita, che celebrano o tentano di trarre profitto dalle tragedie o dalla sofferenza umana, o che sono irrispettosi verso le vittime di tali eventi, non sono consentite
  • In alcune circostanze, è possibile mettere in vendita oggetti e articoli multimediali relativi a calamità naturali o tragedie umane che hanno un sostanziale valore sociale, artistico o politico, come ritagli di giornale o documentari

Le attività contrarie alle regole di eBay possono incorrere in vari provvedimenti, come per esempio la chiusura o l'annullamento delle inserzioni, l'esclusione o la penalizzazione di tutte le inserzioni nei risultati di ricerca, la riduzione del punteggio del venditore, la limitazione della facoltà di acquistare o di vendere, la perdita delle protezioni dell'acquirente o del venditore e la sospensione dell'account. Tutte le tariffe pagate o da pagare in relazione alle inserzioni o agli account oggetto di tali provvedimenti non saranno rimborsate o accreditate in alcun modo sul tuo account.

 

Perché eBay ha queste regole?

Questa regola aiuta a far sì che eBay resti un mercato sicuro e affidabile, conforme a tutte le norme di legge.

Questo articolo ti è stato utile?