Utensili per cavi informatici

Pressoché ogni dispositivo elettronico e informatico è dotato di cavi e connettori utili a vari scopi, da quelli elettrici di alimentazione a quelli di rete fino a quelli che servono a collegare tra loro diversi dispositivi, come il monitor al PC insieme a tutta una serie di periferiche (dalla tastiera al mouse, dalla stampante alle casse audio). Sia che si tratti di cavi video, audio, VGA o USB, ciascuno richiederà l’utilizzo di una serie di utensili per la loro manutenzione e gestione. Chi si diletta nel fai da te, potrà trovare utile aggiungere alla propria cassetta degli attrezzi una serie di strumenti da elettricista che possono tornare utili in più di una circostanza.

Pinze crimpatrici

Il verbo crimpare si riferisce a una particolare operazione che serve a collegare un cavo elettrico a un connettore; a tale scopo si utilizza uno strumento apposito chiamato pinza crimpatrice. Questa può essere ad azionamento manuale o elettrico e serve a schiacciare e bloccare il cavo sul connettore con una pressione tale da consentire il contatto elettrico, a cui può seguire o meno la saldatura con lega di stagno, necessaria solo in determinate condizioni di umidità e temperatura. Le crimpatrici elettriche sono in genere usate in fabbrica o per lavori professionali, mentre per il fai da te o piccoli interventi quelle manuali servono perfettamente allo scopo. Queste ultime sono utili anche in ambito idraulico e ne esistono di specifiche per collegare i cavi ethernet ai connettori RJ11 e RJ45. pinze crimpatrici si trovano a partire da 4 €, con prezzi massimi che in genere non superano i 100 €, a meno che non si cerchi un attrezzo professionale dei migliori brand.

Utensili spelafili e kit

In alcune circostanze può essere utile rimuovere la guaina esterna di un cavo per esporre i fili ed eseguire su di essi una serie di operazioni. In questi casi ci si può avvalere degli utensili spelacavo, ideati per tagliare solo il rivestimento esterno in base alle dimensioni del cavo e acquistabili a partire da 3 €. Spesso vengono inclusi in kit completi di attrezzi per cavi, insieme a tester che rilevano la presenza di cavi dietro le pareti, cacciaviti e crimpatrici, a un prezzo medio di 15 €.

Organizzare i cavi

Per mettere ordine vicino la postazione PC, è possibile dotarsi di una serie di fascette, passafili e clip per cavi che consentono di legare tra loro o fissare alla parete o alla scrivania i cavi secondo necessità. Sei clip fermacavi in plastica costano circa 3 €, disponibili in varie forme e colori, mentre 100 fascette con chiusura a strappo sono acquistabili al prezzo di 2 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda