Televisori LG: l’ultima frontiera della tecnologia OLED

I televisori LG sono particolarmente rinomati per l’impiego della tecnologia OLED, che si può apprezzare soprattutto nei modelli di gamma più alta.A differenza di altre marche come Sony, Samsung e Philips, che hanno preferito concentrarsi su altre tecnologie, questo è dunque il tratto distintivo di LG, che negli ultimi anni si è parecchio focalizzata sullo sviluppo degli schermi OLED. 

TV LCD o TV OLED? Ecco la differenza

La differenza principale tra gli schermi LCD e gli schermi OLED consiste nel fatto che, se i primi devono ricorrere a una fonte di luce esterna per poter essere illuminati, i secondi emettono una luce propria. Ciò si traduce sostanzialmente in un’elevata qualità dell’immagine, oltre che in un consumo energetico decisamente più basso rispetto a quello degli schermi LCD. 

Quanto costa un televisore LG?

LG dispone di una vasta gamma di televisori e il prezzo può variare notevolmente a seconda del modello, delle tecnologie impiegate e della risoluzione dello schermo. In linea di massima, i prezzi variano tra i 130 €, per un televisore LCD di piccole dimensioni e con una bassa risoluzione, fino a raggiungere gli 8.000 € per i migliori modelli OLED Ultra HD.Si può certamente considerare anche la possibilità di acquistare televisori LG usati, oppure ricondizionati dal produttore. In questo modo, sarà possibile risparmiare parecchio, pur entrando in possesso di un apparecchio ancora in ottimo stato. 

Scegliere il televisore LG più adatto alle proprie esigenze

Nel momento in cui ci si accinge ad acquistare un nuovo televisore, occorre valutare una serie di fattori per essere certi di scegliere un apparecchio che risponda alle aspettative: 

  • dimensioni dello schermo: oggigiorno, si tende sempre più a orientarsi su schermi di grandi e medie dimensioni. Uno schermo tra i 40 e i 65 pollici è generalmente ideale per la sistemazione in soggiorno, mentre per un’ulteriore TV in camera da letto o in cucina, può essere preferibile scegliere uno schermo leggermente più piccolo, tra i 20 e i 40 pollici;
  • risoluzione: in genere, si consiglia una risoluzione minima di 1920x1080 pixel, che corrisponde allo standard Full HD. Se però non ci si vuole accontentare, allora meglio orientarsi sull’Ultra HD, con una risoluzione di 3840x2160 pixel;
  • forma dello schermo: si può scegliere tra i classici schermi piatti e i più recenti schermi curvi, che secondo alcuni regalano una visione più coinvolgente.

Gli accessori compatibili con i televisori LG

Le TV LG, come tutti i televisori di nuova generazione, sono compatibili con molti componenti aggiuntivi: lettori DVD, Blu-ray e home cinema sono soltanto alcuni degli accessori che consentono di rendere più piacevole la visione dei programmi televisivi.