Prendersi cura del proprio giardino con i tagliasiepi manuali

Chi ha la fortuna di possedere un giardino sa quanta costanza e impegno ci vuole per farlo apparire in ordine.Innanzitutto bisogna munirsi di articoli per il giardino e l’arredamento di esterni, ed è inoltre necessario ricorrere spesso ad interventi di manutenzione.Quando non si ha la possibilità di assumere un giardiniere e ci si deve prendere cura personalmente del proprio giardino poi, il compito diventa ancora più impegnativo.Per questo motivo, chiunque possegga un angolo di verde deve necessariamente munirsi di un set di attrezzi da giardino, per prendersi cura al meglio delle piante e dei piccoli o grandi arbusti presenti. Ma se si riesce a dedicare il tempo  necessario alla cura del proprio giardino, il risultato sarà di certo straordinario e servirà a ricompensare ogni sforzo.Sebbene la tecnologia ci aiuti sempre di più a raggiungere il massimo risultato con il minimo sforzo, a volte non è necessario munirsi di attrezzi che funzionano a batteria o attraverso l’elettricità. Per svolgere dei piccoli compiti e affinare i dettagli si può fare uso di strumenti manuali, evitando la preoccupazione di andare alla ricerca di batterie, di ricaricarle o di raggiungere una presa.Esistono diversi utensili manuali e attrezzature da giardino, e tra quelli più utili e semplici da utilizzare troviamo i tagliasiepi manuali. 

Tagliasiepi manuali: per rifinire ogni dettaglio

I tagliasiepi manuali servono per potare e modellare le siepi, ma possono anche essere impiegati per tagliare via erbacce o piccoli rametti. Il loro utilizzo si rivela prezioso quando si intende rifinire e dare una forma particolare alla vegetazione.Questo strumento permette di arrivare nelle parti più alte degli alberi agevolmente, essendo più leggero rispetto a quelli a motore.I tagliasiepi manuali sono forbici abbastanza lunghe, e hanno una lunghezza totale che va generalmente dai 50 ai 60 centimetri, considerando anche l’impugnatura. Le lame possono invece arrivare a misurare fino a 30 centimetri.È inoltre possibile acquistare un modello di tagliasiepe manuale con manico telescopico, che permette di arrivare ai punti più difficili da raggiungere senza rischiare fastidiosi graffi.Un aspetto da non sottovalutare è certamente quello del risparmio di energia.Trattandosi di uno strumento manuale infatti, non si aggiungeranno costi alla bolletta, rispettando l’ambiente allo stesso tempo.Quando si sceglie di acquistarne uno è bene considerare diversi aspetti; tra i più importanti il peso dell’attrezzo, che deve risultare abbastanza leggero, e l’impugnatura, meglio se ergonomica e antiscivolo, per limitare al massimo piccoli infortuni. È possibile scegliere tra diversi marchi, come ad esempio Fiskars.I prezzi variano e vanno da 20 € a più di 130 €.Chi possiede un giardino può inoltre acquistare altri accessorii, come cesoie da giardino e troncarami.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda