Subwoofer da auto

Gli amanti dell’alta fedeltà, anche all’interno delle vetture, non possono fare a meno di acquistare un subwoofer da auto. Si tratta di un elemento fondamentale per avere un impianto sonoro di qualità: per questo motivo in commercio si trovano degli altoparlanti con queste caratteristiche, prodotti dalle principali aziende del settore audioe a differenti condizioni d’acquisto. A parte i modelli nuovi, sul mercato si possono comprare subwoofer usati, ricondizionati dal produttore e dal venditore. Infine, chi si diletta con il fai da te può acquistare uno o più subwoofer per ottenerne delle parti di ricambio.

Caratteristiche principali di questi subwoofer

Prima di descrivere le principali caratteristiche costruttive di un subwoofer, è utile sapere cos’è e a cosa serve questa particolare cassa audio. Rispetto agli altri diffusori disponibili in commercio, i subwoofer si distinguono per le loro dimensioni più grandi, dovute al fatto che devono diffondere le frequenze audio più basse. Anche la potenza è relativamente alta, poiché possono superare anche i 1500 watt di potenza.

I subwoofer per auto in commercio si differenziano tra loro per alcune caratteristiche costruttive. La prima classificazione può essere fatta tra quelli dotati di amplificatori e i subwoofer che ne sono privi. I primi vengono anche chiamati “attivi”, poiché sono in grado di amplificare autonomamente il suono proveniente dall’autoradio. A questo vantaggio, tuttavia, si contrappone un limite di utilizzo: la potenza che possono erogare queste casse, infatti, dipende dall’amplificatore interno e non può essere modificata dopo il montaggio. I subwoofer passivi, cioè costituiti soltanto dagli altoparlanti, si possono collegare all’amplificatore da auto che fa parte dell’impianto, con uno sfruttamento massimo della potenza indicata sulle casse stesse.

Un altro fattore determinante nell’acquisto di un subwoofer riguarda le dimensioni: queste vengono espresse in pollici e rappresentano il diametro esterno della cassa circolare. Tale valore deve essere ponderato in funzione delle caratteristiche generali dell’impianto, dello spazio disponibile all’interno dell’abitacolo e di altri fattori, tra cui la potenza dell’amplificatore. Comunque, si può variare da un diametro minimo di 6 pollicifino ai 15e 18 pollici dei modelli più grandi.

Marche costruttrici dei subwoofer da auto

Oltre alle caratteristiche appena esposte, da tenere in considerazione prima dell’acquisto di subwoofer, bisogna considerare anche le marche costruttrici. In genere, affidandosi a un marchio celebre si può acquistare un subwoofer dalle alte prestazioni. Tra le aziende leader nel settore spiccano la Alpine, la Pioneer e la Kenwood.

Prezzi d’acquisto dei subwoofer

Tutte le caratteristiche costruttive elencate, insieme alle condizioni d’acquisto e alle marche, incidono sul prezzo d’acquisto di questi particolari altoparlanti da auto. Il costo può variare, indicativamente, tra i 30 € e gli oltre 3.000 € dei modelli più grandi.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda