Strumenti di allineamento delle ruote per officine

Quando si è proprietari di una macchina, si fa di tutto per mantenerla in funzione e in buono stato. Oltre a controllare periodicamente il motore, bisogna prestare molta attenzione anche allo stato delle gomme, in quanto un consumo eccessivo potrebbe causare danni durante la guida. Per fare questo, si utilizzano gli strumenti di allineamento delle ruote per officine, che comprendono diversi oggetti in grado di verificare la buona condizione e la corretta posizione delle gomme.

Questi equipaggiamenti per officine hanno un costo variabile in base alla marca e al tipo di misurazioni che sono in grado di effettuare, oscillando tra i 10 € e i 500 €.

In alternativa, questi utensili e prodotti da garage possono essere anche acquistati usati, a prezzi leggermente ridotti.

Quando abbiamo bisogno di questi strumenti?

Innanzitutto, si deve ricordare che quando le gomme della macchina non sono allineate subentra il rischio di causare danni al veicolo, in quanto potrebbero deviarlo durante la guida. Inoltre, i pneumatici si usurano molto di più quando non sono allineati, portando a un consumo maggiore di carburante.

Controllare se le ruote del nostro veicolo hanno bisogno di essere allineate è molto semplice: in un vialetto vuoto lasciamo correre la macchina a bassa velocità senza sterzare e, se tende a spostarsi a destra o a sinistra, allora significa che i pneumatici devono essere allineati; oppure ce ne possiamo accorgere se corriamo ad alta velocità e sentiamo la nostra macchina vibrare.

L’allineamento delle ruote: come funziona

Solitamente, vengono usati dei sollevatori per officine per alzare la macchina da terra e poi si utilizzano degli strumenti di allineamento laser e delle bilance magnetiche per controllare se le ruote della macchina sono fuori asse. Questi strumenti sono precisi al millimetro e sono di facile utilizzo anche per i meno esperti.

L’allineamento consiste in diversi controlli: quello dell’angolo di convergenza, dove le quattro ruote devono essere perfettamente parallele tra loro; quello dell’angolo di incidenza, misurato in gradi e da cui dipende la stabilità ad alte velocità; quello dell’angolo di sterzo, effettuato in particolare dopo che la vettura ha subito un incidente; quello dell’angolo di campanatura, con il quale si verifica se il pneumatico è perfettamente perpendicolare al terreno.

Per l’equilibratura dei pneumatici si possono anche usare smontagomme ed equilibratrici per officine, nel caso non bastino gli strumenti di allineamento.

Ogni automobile ha i suoi valori precisi per ogni angolo, che vanno letti nel libretto della macchina e osservati con attenzione. Gli strumenti di allineamento delle ruote per officine ci permettono di ricalibrare velocemente questi valori e di rimettere in sesto la nostra macchina.