Lo specchietto per lo scooter, l’indispensabile per la guida

Gli specchietti, insieme ai cavalletti e a tanti altri accessori, sono fondamentali quando si utilizza uno scooter o una moto: si tratta infatti degli accessori che permettono di avere sotto controllo ciò che succede sulla strada mentre si guida e dunque garantiscono sicurezza sia al guidatore che al passeggero. Degli specchietti di qualità, uno scooter a norma con luci e frecce a posto e dei caschi per la protezione sono fondamentali per viaggiare in sicurezza.

Come si sceglie uno specchietto per uno scooter?

La prima cosa da fare quando si deve cambiare lo specchietto del proprio scooter è decidere se acquistarlo compatibile oppure originale (Honda, Piaggio, Yamaha, etc): gli originali infatti non necessitano di valutazioni o misurazioni di nessun tipo in quanto sono garantiti dalla casa madre e dunque si adattano perfettamente al modello di scooter scelto.

Se si sceglie invece uno specchietto compatibile, bisogna misurare il diametro dello stesso e l’attacco per confermarne l’effettiva compatibilità.

Da non sottovalutare la collocazione dello specchietto: esistono specchietti anteriori e posteriori ma anche laterali e che si possono posizionare solo a destra, solo a sinistra oppure da entrambe le parti. Il raggio di curvatura dello specchio determina la percezione dello spazio per cui più uno specchietto è bombato e più vicini sono percepiti gli altri veicoli e le persone; in commercio si trovano anche specchietti tridimensionali per scooter e moto, che offrono una visuale ancora più ampia sugli spazi circostanti.

I prezzi

In tutti i casi, il costo di uno specchietto per scooter parte da 11 € per i nuovi compatibili e arriva ad un massimo di 60 € per i nuovi originali. Da ricordare che uno specchietto è omologato e dunque sicuro se sull’asta è incisa una lettera con un numero accanto che ne indica appunto la regolarità. Uno specchietto omologato, originale, può costare anche oltre 100 €.

Specchietti richiudibili

Per agevolare i parcheggi in città, si possono trovare in vendita anche specchietti richiudibili per scooter pieghevoli, che permettono di parcheggiare senza occupare troppo spazio e soprattutto di parcheggiare anche in spazi ristretti.

Specchietti con frecce

Per alcuni modelli di scooter si trovano in vendita anche specchietti con frecce annesse: si tratta di particolari modelli che richiedono installazione da parte di personale qualificato e che devono essere a norma di legge. All’attivazione delle frecce, le stesse si accenderanno anche sugli specchietti rendendo ancora più identificabile lo scooter specie di notte.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda