Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti

Sorpresine Kinder: ricordi e buon gusto

Tanti bambini di oggi e di ieri amano l’ovetto dal buon cioccolato al latte, al cui interno si trova sempre una sorpresa.

L’invenzione nasce nel 1974, quando Michele Ferrero, già amato per la sua Nutella, decide di ricreare le emozioni che i bambini provano aprendo un uovo di Pasqua in qualsiasi momento della giornata e dell’anno.

Kinder apre così un nuovo mondo, proponendo un uovo come custode di un involucro in plastica che contiene una sorpresa, da montare o già assemblata, come nel caso dei soldatini, diventata nel tempo uno dei più ambiti articoli da collezione.

Pochi anni dopo nacque anche la versione pasquale, il Gran Sorpresa, naturale evoluzione dell’ovetto presente tutto l’anno, con cui condivide il gusto, l’involucro e la sorpresa, seppur di dimensioni maggiori, al suo interno.

Il numero delle sorpresine realizzate nel corso degli anni è notevole per numero e varietà dei personaggi e dei temi rappresentati. Si va dai classici soldatini in ferro fino ai diorama più fantasiosi e ai personaggi dipinti a mano. Spesso ispirati da film e cartoni animati e prodotti in serie distinte tra loro, il più delle volte si trovano sorpresine ingegnose che stimolano la curiosità dei più piccoli.

L’originalità delle sorprese e la rarità di alcune di esse ha dato vita a un collezionismo a livello internazionale, sempre interessato e sempre vivo grazie anche all'e-commerce.

Serie italiane da collezione

Alcune sorpresine Kinder da collezionedelle varie serie italiane hanno oggi un valore economico notevole, al pari di altre sorpresine e gadget da collezionedi altri brand come Mulino Bianco.

I Puffi sono tra i più ambiti, soprattutto quelli vintage degli anni ‘80, alcuni dei quali possono raggiungere e oltrepassare la soglia dei 2.000 € se venduti in serie completa.

La maggior parte dei gadget è, però, solitamente acquistabile con una spesa minore, dai Miaogizi, la cui serie completa dipinta a mano costa 5 €, fino alla serie dedicata a Star Wars e acquistabile a un prezzo di 20 € circa.

Di più alto valore economico è la collezione completa di Topolino e i suoi amici, resa disponibile in Germania negli anni ‘80, che se in ottime condizioni può costare più di 150 €.

Come cominciare una collezione Kinder

Per chi non ha dei soggetti particolari e che desidera avere sin da subito, uno dei tanti modi per iniziare è quello di acquistare lotti di sorpresine Kindercomprendenti, spesso a prezzi contenuti, decine e decine di gadget e personaggi di varie serie.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda