Sollevatori per officine

Tra le attrezzature più utilizzate nelle officine ci sono i ponti sollevatori auto. I sollevatori sono strumenti indispensabili per il lavoro in officina, quindi è necessario scegliere il modello più adatto, in quanto a seconda degli utilizzi e dello spazio disponibile ne esistono diverse tipologie.Diverse sono le marche tra cui scegliere, come ad esempio Draper, Bahco, Sealey, Silverline, Wolf, e il loro prezzo varia a seconda del modello e delle caratteristiche (da circa 50 € a più di 3.000 €). Per una soluzione meno costosa è possibile fare riferimento a un ponte sollevatore auto usato: i sollevatori per auto, infatti, sono disponibili nuovi, usati, o ricostruiti.

Quali sono le tipologie di ponti sollevatori e come sceglierli?

I ponti sollevatori sono macchinari progettati e realizzati per il sollevamento di carichi pesanti (auto, moto, camion). Possono essere a colonna o a pantografo, e per quanto riguarda il funzionamento, possono essere manuali, elettrici o idraulici, in base al peso che devono supportare.Esistono diverse tipologie di ponte sollevatore per auto: argano, cric, a carrello, gru.Gli argani possono essere elettrici, manuali, idraulici e permettono di sollevare, spostare o trascinare carichi piuttosto pesanti; possono essere realizzati con corpo verniciato oppure in acciaio inox.Un altro tipo di ponte sollevatore auto è il cric; si tratta di un congegno meccanico che permette, attraverso una chiave o una manovella, di far alzare l’auto e raggiungere un’altezza di circa 30-40 centimetri, così da poter realizzare alcune operazioni come ad esempio cambiare una ruota o effettuare lavori di manutenzione. E' importante scegliere questo attrezzo in base alle caratteristiche del veicolo. Deve essere omologato per sostenere il suo peso, poiché solo così può garantire stabilità e sicurezza durante l’utilizzo. Il cric può essere a bottiglia, idraulico, oppure a carrello.I ponti sollevatori a carrello consentono di svolgere in piena autonomia una serie di operazioni di manutenzione dell’auto, ad esempio cambiare o ruotare le gomme, cambiare l’olio e la coppa che lo contiene, installare un impianto radio o un sistema antifurto. Grazie al carrello, questi attrezzi si possono spostare facilmente e sono abbastanza bassi per essere posizionati sotto qualunque tipo di veicolo.Infine, esistono diversi modelli di gru: a bandiera, a colonna, a ponte; questo tipo di sollevatore si utilizza per lo spostamento di merci e materiali; consente di sollevare e rimuovere il motore o la trasmissione da un veicolo, e può essere utilizzato per le operazioni di carico e scarico merci dai camion.