Software per sistemi operativi: la vera essenza del computer

Il Sistema Operativo o più semplicemente SO, (abbreviazione del termine inglese Operating System) è il software di base per il funzionamento e la gestione di tutte le parti del computer, dal microprocessore alla memoria fino alle periferiche (mouse, tastiera, video e stampante).La funzione principale del SO è quella di gestire le risorse del pc e di assicurare il collegamento tra le risorse software, le applicazioni e l’utente. Il SO si pone quindi come interfaccia grafica tra l’hardware della macchina e l’utilizzatore della stessa.

Quando un programma vuole accedere ad una risorsa hardware, non è necessario che invii le informazioni specifiche alla periferica, ma gli basterà inviare le informazioni al sistema operativo, che si occuperà di trasmetterle alla periferica interessata attraverso il suo driver.Un sistema operativo è composto dai seguenti elementi: un kernel che rappresenta il nucleo di un sistema operativo, un file system ovvero un meccanismo con il quale i file sono immagazzinati e organizzati su un dispositivo di archiviazione (su un hard disk o un CD-ROM), uno scheduler che si occupa di decidere quale processo va mandato in esecuzione e in quale ordine, un gestore di memoria, uno swapping, una protezione della memoria, un’interfaccia utente e per finire uno spooler di stampa.Prima di migrare ad un altro sistema operativo, un accorgimento importante per favorire un corretto funzionamento del PC è quello di verificare la compatibilità del nuovo SO con l’hardware esistente, ma anche la compatibilità del nuovo SO con le applicazioni software che si intendono utilizzare. 

I sistemi operativi più utilizzati

Va premesso che l’elenco di tutti i sistemi operativi per computer è davvero vasto.Secondo statistiche recenti tra i sistemi operativi ad oggi più diffusi 5 su 10 sono Windows, di proprietà della multinazionale del software Microsoft Corporation. Le versioni attualmente più utilizzate sono: Windows XP (che nonostante l’età rimane uno dei SO più diffusi al mondo), Windows Vista, e le versioni 7, 8 e 10, sia nelle varianti Home che in quelle Pro, destinate a sistemi operativi professionali. Subito dopo le versioni di Windows troviamo i software Apple per sistemi operativi con le varie versioni di macOS e per terminare la classifica dei SO più diffusi nel mondo, troviamo Linux (software open source).  
I prezzi partono da circa 2 € per l’acquisto della sola licenza del software di Windows 7 versione Pro a 32/64BIT, 27 € per la versione Pro di Windows 10, fino ad arrivare a circa 60 € per il software Mac OS X Tiger in italiano.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda