206 oggetti trovati dai venditori eBay internazionali

Musica come linguaggio universale

Al mondo esistono culture completamente diverse tra loro, ciascuna con le sue lingue e tradizioni specifiche, ma la musica è una di quelle arti diffuse in tutte le parti della terra, anche se in maniere molto differenti.

La musica è una lingua universale, in grado di trasmettere perfettamente le emozioni, anche quelle che provengono da mondi molto lontani dal proprio, senza dover necessariamente conoscere nulla della cultura di chi la suona. Gli strumenti musicali sono, oltre alla voce, il mezzo che ci permette di provare queste sensazioni speciali, e al mondo ne esistono di davvero insoliti e particolari. Un esempio di strumento musicale tanto insolito quanto interessante è il sitar, che viene direttamente dall'India. Tanto noto nell'estremo oriente quanto sconosciuto da noi, appartiene alla categoria degli archi e strumenti a corde, e ricorda molto una chitarra classica, poiché si suona pizzicandone le corde.

Come si suona il sitar?

Il sitar ha una cassa di risonanza proprio come le nostre chitarre, però ha 18 corde, molte di più della chitarra acustica, e per questo motivo imparare a suonarlo è un po’ più difficile rispetto alle versioni nostrane degli strumenti a corda. Le corde del sitar si pizzicano con le dita o con un plettro, che solitamente è realizzato con il legno o in osso. In india, imparare a suonare questo strumento è paragonato ad una filosofia di vita, e il suono che si produce è importante quanto la posizione che si assume nel suonarlo: ci si deve sedere con le gambe incrociate ed il busto ben eretto prima di cominciare a suonare.

Miglioramento della concentrazione

In molti trovano la musica indiana molto rilassante, tanto da ritenere le melodie provenienti da questo Paese legate alla pace interiore. La musica indiana è molto diversa a quella alla quale siamo abituati, ma, secondo alcuni maestri di meditazione, ascoltarla mentre si eseguono adeguati esercizi di respirazione aiuterebbe nella concentrazione e nella ricerca del proprio io interiore.

Dove acquistare un sitar?

Archi e strumenti a corda folcloristici e dal mondo si acquistano facilmente online: su internet, infatti, è facile acquistare un sitar nuovo o usato. Il prezzo medio per una versione da appendere alla parete di questo strumento così poco noto nelle nostre zone è di circa 130 €, mentre i sitar dalla qualità del suono professionale costano anche 200 €, e le versioni prodotte a mano con materiali e decori pregiati possono costare anche più di 800 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda