Seicentine dal 1600 al 1699

Il settore dei libri antichi affascina i collezionisti di tutto il mondo, grazie all’ampia varietà di esemplari che si possono acquistare e la possibilità di ampliare la propria collezione. Le seicentine sono degli articoli di arte e antiquariato molto richiesti, in virtù del periodo storico cui risalgono e alle diverse tipologie di libri. In commercio si trovano seicentine dal 1600 al 1699, vale a dire appartenenti all’intero secolo di riferimento. Il valore di questi libri varia in funzione dell’autore che li ha scritti, del Paese d’origine e di altri fattori, tra cui le condizioni d’acquisto. Si possono comprare libri risalenti a questo secolo nuovi oppure usati, vale a dire già in possesso di altri collezionisti.

Caratteristiche e tipologie delle seicentine

Rispetto ai manoscritti antichi, le seicentine sono dei veri e propri libri stampati in un secolo nel quale la diffusione della stampa aveva già preso piede in tutti i principali Stati europei. Tra le caratteristiche che contraddistinguono questi articoli di arte e antiquariato, spicca proprio la lingua utilizzata. Nelle seicentine stampate in Francia, in genere i testi sono in lingua francese, oppure in latino per delle particolari pubblicazioni. Lo stesso discorso vale per altri Stati dell’Europa del XVII secolo, come quelli che un tempo occupavano il territorio italiano o tedesco.

Per quanto riguarda i contenuti delle seicentine, l’ampia varietà di testi risalenti a questo secolo consente di trovare libri di antichi autori. Molti volumi riguardano delle pubblicazioni antiche, come l’Iliade di Omero o la Repubblica di Platone, per non parlare di molti altri filosofi e intellettuali che vissero nel Seicento o nei secoli precedenti.

Un altro fattore che determina l’acquisto di un libro riguarda le edizioni. Come avviene per le pubblicazioni contemporanee, anche per quanto riguarda le seicentine si possono acquistare delle prime edizioni oppure delle edizioni successive. Nel caso di alcuni autori famosi, come ad esempio i reali dell’epoca, si trovano anche dei preziosi esemplari autografati.

Come nel caso degli altri libri antichi, infine, anche le seicentine si differenziano in base alla grandezza della pubblicazione e al numero di pagine che compongono il libro.

Prezzi delle seicentine

Come si è potuto appurare, le seicentine comprendono un’ampia varietà di pubblicazioni, le quali differiscono tra loro in base alle caratteristiche appena esposte, da cui dipende il valore economico. In genere, una seicentina si può trovare sul mercato a un prezzo che varia da 200 € a circa 4.000 € degli esemplari più rari.