Sponsorizzato
-

Tutte le migliori offerte

Fino al 60% di sconto

SCOPRI DI PIÙ
-

Vendita promozionale in primo piano

Outlet

Articoli per l’arredamento della casa: sedie

In ufficio come in casa, per svolgere determinate attività o per ozio, tutti noi abbiamo bisogno di stare seduti per un certo lasso di tempo ogni giorno. A pranzo o a cena, durante le ore di studio o di lavoro, al bar o semplicemente per un attimo di riposo, la sedia offre comfort e sostegno, anche quando non si tratta di modelli particolarmente comodi.La struttura base prevede un sedile fornito di spalliera sostenuto da 4 (raramente 3) gambe o piedi. La seduta può essere un semplice piano orizzontale rigido (in legno, plastica, metallo, vetro), o rivestito da un cuscino di diversi tessuti. Lo schienale, a sua volta, può essere pieno o costituito di montanti laterali collegati da traverse orizzontali.Esistono un numero infinito di tipologie e utilizzi: a dondolo, da pranzo, pieghevoli, con ruote, reclinabili, realizzate in tantissimi materiali e stili diversi. Da diversi anni sono in commercio anche sedie progettate per essere del tutto simili ai sedili delle auto da corsa, per uno stile aggressivo, spesso usate dai giocatori di videogames o da chi ama quel tipo di seduta. 

Trovare la sedia adatta al tipo di ambiente

Trattandosi di un complemento d’arredo, la sedia va abbinata a tutti gli altri mobili. Il colore giusto rende tutto più semplice; tuttavia, anche il giusto materiale rende una sedia più o meno in sintonia con il resto dell’arredamento. Trovare il modello giusto, grazia alla vastissima scelta, non dovrebbe essere un compito poi così difficile. Esistono infatti modelli in acciaio, legno di betulla, castagno o ciliegio, con seduta in ecopelle o ancora in vimini o tessuto. Per chi ha dei gusti speciali e richieste particolari, ecco che i designer danno il meglio di loro stessi con progetti unici e dalle forme più incredibili, come il famoso modello LC1 di Le Corbusier.Altro fattore da considerare per l’acquisto di una sedia o di un set, è la stanza in cui saranno collocate. Per uno studio personale, la scelta può ricadere sui modelli cosiddetti presidenziali, con seduta e schienale in pelle o ecopelle, reclinabili e con ruote per muoversi in tutta facilità, con prezzi a partire da 60 €. In sala da pranzo la sedia classica è quella con schienale fisso, senza braccioli, con un prezzo minimo di 25 €. Le stanze dei più piccoli lasciano invece ampio spazio ai bisogni e gusti personali: vanno benissimo anche sedie classiche, magari dotate di braccioli, con seduta in tessuto per sostenere meglio il corpo durante le lunghe ore di studio o svago. Modelli del genere costano meno di 30 €. Per il giardino, potrete optare per sedie in plastica, richiudibili o impilabili, con prezzi a partire da 6 €.