Schede di memoria Lexar per fotocamere e videocamere

Le memory card sono importanti nella fotografia in quanto memorizzano i dati e, per questo, devono essere affidabili e capienti, oltre a garantire adeguata protezione alle foto e video.

Le schede di memoria della Lexar sono universalmente riconosciute e rivolte al mercato dei fotografi e filmaker professionisti.

Tipi di schede di memoria

L’azienda americana Lexar offre un'ampia gamma di memory card, che si dividono in tre tipologie:

  • SD: le schede Secure Digital sono le più antiche e le più diffuse. Raggiungono una capacità massima di memorizzazione di 2GB. Le SDHC (SD High Capacity) hanno una capienza compresa tra 4 GB e 32 GB. Infine, ci sono le SDXC (SD Extended Capacity), quelle più recenti, che hanno una capacità da 64GB a 2T. Per quanto riguarda il settore fotografico e video, è importante conoscere la SD Speed Class Ratings, ossia la velocità di trasferimento in lettura e scrittura da e verso una scheda di memoria. La classe di velocità UHS è quella con potenziale più elevato per registrare dati in tempo reale;
  • microSD: vengono solitamente utilizzate per fotocamere compatte e bridge. Nel caso in cui si volessero inserire in una reflex è necessario un adattatore per lo slot. Sono disponibili da 8 GB fino a 256 GB. La velocità di trasferimento di queste memory card viene chiamato UHS e ha due voci: U1 e U3. Questi numeri indicano rispettivamente la velocità di scrittura minima di 10 e 30 MB/s. Alcune card sono classificate come UHS-I o UHS-II e queste consentono una velocità di scrittura rispettivamente fino a 104 MB/s e 312 MB/s;
  • compactFlash: è il formato storico di memorizzazione presente sulle schede delle prime reflex digitali lanciate sul mercato, nonostante ciò, è ancora il più utilizzato nelle reflex professionali. La capacità di queste memory card va dai 4 GB fino ai 512 GB. Per quanto riguarda la classe di velocità, viene espressa con la sigla UDMA e le modalità più diffuse sono UDMA 5 (100 MB/s), UDMA 6 (133 MB/s) e UDMA 7 (167 MB/s);
  • CFast: questo standard si usa per raggiungere velocità superiori. La versione CFast 2.0 arriva fino a 525 MB/s di velocità. Sono ideali per chi utilizza fotocamere ad altissima risoluzione;
  • XQD: è la più recente scheda lanciata sul mercato con una velocità di trasmissione molto alta (fino a 1 GB7s) e una capacità di capienza che può raggiungere i 64 GB.
Quanto costa una scheda di memoria?

Il prezzo di una card oscilla tra i 3 €, per una Compact Flash da 1 GB e i 650 €, per una scheda CFast da 256GB e 525 MB/s di velocità.