Schede aggiuntive per laptop

Nei primi anni 1990, i computer più diffusi erano i desktop. I proprietari dei computer portatili avevano poche o nessuna opzione di hardware aggiuntivo per migliorare le loro capacità. Tutto, peró è cambiato con l'introduzione della scheda PCMCIA per laptop.La PCMCIA sono schede aggiuntive audio o di rete, che aggiungono funzioni extra ai laptop, come il trasferimento di file, la navigazione su Internet e la condivisione di risorse tra sistemi, tutto grazie alla sua capacità di collegarsi a Internet o a una rete locale mediante cavo o radio Wireless.Nel 1999, queste schede abbandonano il loro nome di PCMCIA per essere chiamate PC Card.Una versione più recente della PC card è conosciuta come CardBus, a cui è successa la ExpressCard:

  • CardBus: la versione originale delle PCMCIA disponeva di un bus a 16-bit, mentre le CardBus, utilizzano un bus a 32-bit, 33 MHz PCI, con la stessa esecuzione delle schede precedenti. La CardBus dispone di funzionalità bus mastering, che consente al controller del bus di dialogare direttamente con altri dispositivi, senza passare attraverso la CPU. Molti chipset sono disponibili, sia per carte PCI che per le CardBus, così come per quelle che supportano le connessioni Wi-Fi;
  • ExpressCard (Newcard): questa nuova versione dello standard PCMCIA, chiamata inizialmente Newcard, dovrebbe sostituire l'attuale standard CardBus, ed essere più veloce e più semplice da installare. È una interfaccia esterna del pc che permette di espandere le sue potenzialità, aggiungendo determinate funzionalità. Solitamente si usa con laptop e permette di collegare vari dispositivi inclusi, modem a banda larga, connettori FireWire e/o USB, porte di rete Ethernet, dispositivi di archiviazione SATA, SSD, schede grafiche, schede di rete wireless, schede audio.

Che scheda scegliere?

Coloro che hanno dei computer portatili obsoleti che non contengono Ethernet o 802.11b/g/n, possono trarre parecchi vantaggi installando una scheda di rete PCMCIA. La rete è facile da installare da parte del consumatore medio, in modo che le schede PCMCIA servano come un meccanismo di aggiornamento rapido, cosí da non avere più la necessità di comprare un nuovo computer. La maggior parte dei computer portatili venduti dopo il 2004 comprendono sia Ethernet, sia supporto Wi-Fi. In commercio, esistono due tipi di adattatori PCMCIA: PCI e USB. La prima si installa direttamente sulla scheda madre del PC fisso, mentre una scheda USB è un semplice cavo che si collega da un lato al PC con la porta USB e dall’altro all’adattatore PCMCIA Express card.Il prezzo di una Express Card oscilla tra gli 8 € e i 100 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda