Soluzioni salvaspazio per la casa: la scarpiera

Sia che viviate da soli in un monolocale, sia che abitiate in una villetta con tutta la vostra numerosa famiglia, lo spazio in casa non è mai abbastanza. In questo caso le soluzioni salvaspazio sono sempre un’ottima idea per guadagnare centimetri preziosi, in camera da letto come in bagno. Un’altra esigenza domestica è l’organizzazione efficiente degli spazi, in modo che ogni cosa abbia un proprio posto e l’intera casa risulti pulita e ordinata. In ogni abitazione ci sono sempre più scarpe che piedi; moltiplicate il rapporto per tutti gli abitanti di casa vostra e vi ritroverete molto facilmente con un intero stanzino stipato di calzature di ogni tipo e per ogni occasione.Le scarpiere sono un’ottima soluzione per riporre e organizzare scarpe e accessori correlati. Il mercato offre modelli adattabili a qualsiasi ambiente in termini di stile, colore e dimensioni. 

Vari modelli di scarpiera

Una scarpiera ad armadietto è indicata per chi non ha problemi di spazio. Da collocare in camera da letto o nella cabina armadio, ha una capienza superiore rispetto ad altri modelli ideati come scarpiere salvaspazio. Queste ultime possono svilupparsi in altezza (verticali) in modo da essere facilmente collocate dietro porte e in spazi ristretti, possono avere struttura a ripiani e ante (a cerniera o scorrevoli) o a rastrelliera, applicate direttamente al muro in stanze di servizio come lavanderie e ripostigli o cabine armadio. Se disponete di una stanza del genere, potete decidere di conservare le vostre scarpe all’interno di apposite scatole da riporre sugli scaffali che avete a disposizione.Una scarpiera da ingresso può fungere allo stesso tempo da ripiano svuotatasche, unendo praticità ed esigenze di arredo, specie se accostata a una rastrelliera da parete per appendere giacche e borse e a uno specchio per controllare che il vostro look sia a posto appena prima di uscire di casa. 

Prezzi e materiali

I costi di una scarpiera variano molto in base alla qualità e al tipo di materiali di cui è fatta. Se una scatola porta scarpe in plastica o in tessuto è acquistabile da 1 € a 20 €, una scarpiera ad armadietto in legno va dai 18 € ai 200 €, mentre una rastrelliera in metallo costa da 15 € a 70 €.Anche i marchi possono determinare diverse fasce di prezzo; così, se un marchio come Emporium produce scarpiere da 160 € a 350 €, le scarpiere IKEA hanno costi inferiori ai 200 €.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda