Scarpe che passione! 

Per moltissime donne le scarpe sono l’accessorio di abbigliamento più importante. Pensiamo a quante attrici o donne famose, tra le quali la campionessa di nuoto Federica Pellegrini, hanno ammesso di avere questa passione e dichiarato di possedere centinaia di modelli diversi.Probabilmente, ciò che interessa di più nella scelta della scarpa da donna è l’estetica, mentre la praticità e la comodità vengono spesso messe in secondo piano. A volte però è necessario un compromesso; non è pensabile stare in piedi otto ore al giorno con un paio di scarpe col tacco alto o affrontare lunghi percorsi a piedi con delle infradito o con un paio di stivali

Comportamenti da evitare 

Una scarpa non adatta, avvisano i podologi, può provocare seri problemi. Ad esempio, l’uso eccessivo dei tacchi può generare insufficienze venose, compromettere le articolazioni di caviglie e ginocchia e creare addirittura problemi alla colonna vertebrale, che nel corso del tempo andranno a incidere sulla postura. Le scarpe strette possono favorire lo sviluppo dell’alluce valgo e di fastidiose infiammazioni del piede. Un uso eccessivo delle scarpe da ginnastica, per quanto comode, può causare infezioni fungine dovute alla scarsa traspirazione dei materiali di cui sono fatte.Insomma ci sono scarpe e scarpe, ma almeno le calzature di uso quotidiano andrebbero scelte più in base alla loro funzionalità che all’aspetto estetico. Comunque ogni situazione e ogni attività richiedono il modello adatto. 

Una scelta infinita 

Il mercato offre naturalmente una vastissima scelta, i marchi che producono scarpe sono una miriade. Vi è poi la possibilità, per chi se lo può permettere, di rivolgersi a un artigiano e farsi fare un modello su misura.Tra le teenager dominano incontrastate le scarpe da ginnastica. D’estate o d’inverno, con il caldo o con il freddo, le preferenze delle adolescenti si orientano quasi sempre sulle cosiddette sneakers. Per chi invece è alla ricerca di scarpe alla moda c’è solo l’imbarazzo della scelta; sono sempre più numerosi i brand che cercano di coniugare l’eleganza con la comodità, senza per questo rinunciare allo stile. Alte o basse, da giorno o da sera, con i lacci o senza, ognuna può trovare il modello che più le aggrada. Per le donne che, specialmente d’inverno, danno la precedenza alla praticità e non sono disposte a bagnarsi i piedi in nome dell’eleganza, si trovano in commercio diversi modelli di scarponcini in grado di mantenere il piede asciutto e allo stesso tempo di farlo respirare.