Scarpe da calcetto: alte prestazioni nel massimo comfort

Il calcio, che passione! È lo sport nazionale per eccellenza, così dentro l’immaginario collettivo che la vista di una maglia da calcio basta per portare la mente all’interno del mitico rettangolo verde. Nella variante del calcio a cinque (comunemente chiamato ”calcetto”), è giocato praticamente in ogni quartiere, di qualsiasi città.Il calcetto è un tipo di calcio tecnico e rapido dove i calci di punta non sono una rarità. Si può giocare su differenti tipi di terreno e il pallone usato è a rimbalzo controllato. Solo un perfetto comfort del piede permette una buona prestazione. È naturale quindi prestare grande attenzione alla scelta della giusta scarpa. Esistono moltissimi modelli con caratteristiche differenti e i colori disponibili coprono praticamente l’intera gamma cromatica. I marchi più noti sono  Adidas, Asics, Nike e Puma. I prezzi vanno dai 15 € a più di 200 €, ma comprarne un paio nuove senza confezione permette di risparmiare qualcosa sul budget. 

Quanti modelli ci sono di scarpe da calcetto e come scegliere quello giusto

Nel calcetto, il tipo di superficie è determinante per la scelta delle scarpe più adatte, così come il livello di esperienza e le caratteristiche tecniche del giocatore o giocatrice.  Se si gioca su un pavimento in cemento liscio,  parquet o in PVC, sono da prediligere le scarpe con suola di gomma liscia, mentre sul cemento normale è meglio scegliere le suole scanalate .Su un campo in erba sintetica invece, l’ideale è una scarpa dalla suola con numerosi piccoli tacchetti.  Questa caratteristica garantisce la migliore aderenza nei cambi di direzione. In generale gli atleti principianti dovrebbero orientarsi prevalentemente su una calzatura  con una buona aderenza al suolo e un discreto sostegno del piede. I giocatori regolari e più esperti devono cercare calzature con un buon ammortizzamento, un’alta traspirabilità e la leggerezza sufficiente a permettere un buon tocco di palla. Anche il tipo di gioco che si predilige ha voce in capitolo sulla scarpa da scegliere.Chi gioca con pochi tocchi, con sensibilità sul pallone ed è abituato ad azioni brevi, movimenti singoli e una grande circolazione di palla, dovrebbe indossare scarpe con tomaie morbide, fini ed elastiche, poiché permettendo un’ottima sensibilità sul pallone ne migliorano il controllo. I giocatori più possenti, con un peso superiore agli 80 Kg, dovrebbero calzare scarpini dalla tomaia realizzata con un pellame spesso che presenti dei rinforzi nei punti di maggior sollecitazione.I virtuosi della giocata di punta invece, dovrebbero cercare delle scarpe con la punta leggermente rinforzata.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda