Scarpe alte da uomo di Converse

Scarpe da uomo: Converse alte

Le scarpe Converse sono una vera e propria icona di stile per milioni di persone. Ognuno di noi ne ha possedute almeno un paio, dal modello base fino ad arrivare a tutte le diverse sfumature delle edizioni limitate. Le Converse alte sono una tipologia di calzature molto comune, sia per gli uomini che per le donne, perché rappresentano una valida alternativa al modello base che poco si addice ai mesi invernali o alle giornate più fredde. Da un punto di vista prettamente estetico, si tratta di scarpe particolarmente adatte a un look casual, o comunque a uno stile sobrio e diretto. Le Converse sono sconsigliate in contesti formali, dove si richiede eleganza e un certo rigore per quel che concerne gli abbinamenti, anche se i modelli in pelle possono essere un buon compromesso tra un abbigliamento informale e uno stile più sofisticato.

Come indossare le Converse con stile

Le scarpe alte da uomo Converse possono impreziosire un look casual con un tocco di fantasia e imprevedibilità, ma devono essere indossate con criterio. Se infatti si tratta di un accessorio comune nell’abbigliamento femminile, in ambito maschile le Converse sono erroneamente associate ad un outfit giovanile. In realtà è tutta una questione di stile e basta seguire delle semplici regole per indossare nel modo più corretto queste calzature. Il primo consiglio è quello di evitare fantasie troppo stravaganti o abbinamenti improbabili: i bermuda e i jeans a sigaretta vanno benissimo mentre sarebbe bene evitare tute e vestiti troppo eleganti. I calzini ovviamente non devono spuntare fuori dalle scarpe, ragion per cui è fondamentale acquistare dei fantasmini, possibilmente coerenti con il colore delle Converse. I colori più adatti per un uomo sono il nero, il bianco, il beige e in generale tutti quelli che possono essere abbinati senza grandi difficoltà.

Tanti modi diversi per allacciare le Converse

Allacciare le scarpe non è soltanto una necessità, ma può diventare un modo per arricchire il proprio look e dare libero sfogo alla fantasia. In particolare, le Converse alte si prestano ad infinite personalizzazioni per quel che riguarda il posizionamento dei lacci. La modalità più classica viene definita “Criss Cross” e si caratterizza per i lacci intrecciati tra un foro e l’altro. Un’alternativa è rappresentata dal “Gap”, che è una variazione del Criss Cross: si crea una sorta di vuoto sul collo del piede che aumenta la flessibilità della caviglia. L’allacciatura “Trekking” è l’ideale per tutti gli sportivi e prevede che la pressione del laccio si distribuisca sui bordi, con tanto di fiocco laterale. Infine, la modalità “senza fiocco” consente di nascondere i lacci dietro alla linguetta, creando un effetto moderno e sportivo.