Scarpe per bambini da 2 a 16 anni - comode e di qualità

I bambini, di qualunque età, hanno bisogno di esplorare il mondo, correndo e saltellando un po’ ovunque. Per passeggiare o correre però hanno bisogno di scarpe comode che garantiscono movimenti sicuri. In commercio sono disponibili diversi modelli di scarpe per bambini, di varie marche, tra le più note c’è Adidas, che propone calzature da ginnastica di ogni tipo.

Sono disponibili però tanti altri modelli, e le varie caratteristiche ne determinano il prezzo (da 2 € a più di 500 €).

Quali sono le scarpe per bambini disponibili in commercio?

In vendita sono disponibili vari modelli e si distinguono per stile, materiale e colore. Ci sono infatti scarpe:

  • da ginnastica, in tanti colori e con diverse fantasie, sia maschili che femminili. Sono comode e pratiche per una giornata al parco o una lunga passeggiata. Ci sono quelle con lacci, a strappo o da infilare. Alcuni modelli inoltre prevedono anche delle simpatiche luci che si accendono quando il bimbo è in movimento;
  • stivali, sia maschili che femminili, in vari colori e materiali. Alcuni modelli in gomma, sono molto comodi in giornate particolarmente piovose;
  • sandali, ideali per le stagioni calde, ci sono quelli in gomma morbida, pratici e comodi da pulire, quelli impreziositi con gioielli o pietre colorare per femminucce o con personaggi dei cartoni animati per maschietti.

Oltre a questi tre modelli più diffusi, sono disponibili anche scarpe eleganti: a bambolina per bimbe e ragazzine e a francesina o a mocassino per bimbi e ragazzi.

I bambini hanno bisogno poi di calzature comode anche in casa, sono disponibili infatti vari tipi di pantofole, per periodi caldi e freddi. Nei periodi caldi è possibile adoperare anche le infradito, molto comode anche per andare al mare; invece nei periodi invernali è possibile acquistare anche dei modelli davvero originali che sembrano dei veri e propri peluche.

Quali scarpe da bambini e ragazzi acquistare?

Quando bisogna acquistare scarpe per bambini è fondamentale considerare la misura giusta, non comprando mai un numero in più, e la qualità della calzatura che deve garantire sempre comfort e sostegno. Il piede dei bambini è ancora in fase di crescita quindi necessita di un sostegno mobile e flessibile per ottenere un corretto sviluppo.

Un’altra caratteristica da valutare è la pulizia, infatti l’ideale è scegliere materiali facilmente lavabili.

Dopo aver considerato queste caratteristiche occorre scegliere il modello dallo stile e gusto che più soddisfa il bambino!