Scanner per radioamatori

I radioamatori sono delle persone che, dopo aver conseguito un´apposita patente e la successiva autorizzazione, usano varie frequenze radio per comunicare tra loro. Il carattere educativo e sociale, di pubblico interesse e di beneficio per la comunità, rende il servizio radioamatoriale qualcosa di più di un semplice hobby.

Ascoltare tante frequenze

Per poter ascoltare differenti trasmissioni radio è necessario dotarsi di uno scanner che permette di fare scansioni delle frequenze radio e ricevere quindi stazioni che normalmente sono difficili da captare. Occorre anche avere un elenco delle frequenze e la modulazione corrispondente, che devono poter essere analizzate dallo scanner posseduto. I prezzi degli scanner ricevitori variano da 20 € fino a oltre 500 € per uno scanner digitale desktop. è possibile trovare delle buone offerte sia per radio scanner portatili che per ricevitori per radioamatori usati.

Reti e scanner

Esistono differenti tipi modelli di scanner ricevitori che ben si adattano alle più svariate esigenze.Mediante l´uso di un apposito software e di un ricevitore scanner per pc, si può usare il proprio computer per ricevere frequenze UHF/ VHF e HF, per esempio. Gli scanner fissi si utilizzano all´interno di edifici o di stazioni fisse. Quelli mobili sono tali perché vengono installati sui veicoli, mentre quelli portatili, grazie al loro funzionamento a batterie e alle dimensioni ridotte, possono essere portati ovunque. Nella scelta di un ricevitore scanner digitale e non, vanno considerate le differenti forme di comunicazione radio: le reti tradizionali, cioè quelle che avvengono in modalità analogica simplex fuori dai grandi centri urbani, le reti trunking che vengono utilizzate nelle grandi città in modalità analogica, e le reti digitali sparse sul territorio nazionale che utilizzano dei ponti radio. In genere, tutte le comunicazioni digitali che avvengono in accordo agli standard europei non sono decifrabili dagli scanner.

Capacità di ricerca e normativa

Spesso i radioamatori sono spinti sia dal desiderio di mettere la propria disponibilità al servizio di altri, sia da quello di stabilire rapporti di amicizia con persone sparse in tutto il mondo appartenenti ad aree culturali diverse. In questo senso, è importante la capacità di ricerca dello scanner radio: un buono scanner permette di analizzare parecchie frequenze in poco tempo. Uno scanner di buona qualità con un´impedenza d´ingresso adeguata non ha bisogno di un´antenna esterna. Normalmente, si possono sintonizzare su una vasta gamma di frequenze e possono ricevere varie modulazioni, soprattutto grazie ai microprocessori utilizzati che permettono agli scanner di monitorare molti canali e memorizzarli in pochissimo tempo. La normativa riguardante gli scanner per radioamatori è differente nei vari paesi. In Italia è illegale usare uno scanner radio per intercettare le frequenze delle forze dell´ordine (Art. 617 bis del Codice penale). è consentito soltanto l´ascolto di stazioni radioamatoriali, di stazioni broadcast, oltre a quelle sul tempo atmosferico. Spesso gli appassionati di radioascolto inviano un rapporto con specifiche tecniche e qualità del segnale alle emittenti broadcast, alle quali queste informazioni sono molto utili perché danno una misura della copertura territoriale e della qualità del segnale trasmesso.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda