La passione del fai da te

Negli ultimi cinque anni, la passione per i lavori manuali è esplosa dentro le case degli italiani. Il riscoperto fascino del vintage ha fatto crescere il desiderio di riportare in vita vecchi oggetti usati, sistemandoli o trasformandoli in pezzi originali, unici e rari. Anche la diffusa disponibilità di collegarsi ad una rete internet ha reso possibile l’accesso a tutorial online e a piattaforme gestite da artisti, dove si può imparare o scambiare idee. Qualunque sia il motivo, un recente sondaggio ha rivelato che oltre la metà della popolazione preferisce rimboccarsi le maniche, munirsi di fantasia e di utensili elettrici per il bricolage e fai da te e provvedere da soli a piccole riparazioni domestiche. Il volersi dedicare al miglioramento della propria casa è divenuto un vero e proprio hobby e molti appassionati sono muniti di cassette degli attrezzi che contengono tutto il necessario per operazioni last minute o progetti a lungo termine. Per la lavorazione dei metalli sono necessarie maschere per saldatura, saldatrici e tagliatrici al plasma.

Tipi di saldatrici elettriche

L’amore per il fai da te non si limita solo a riparazioni e ristrutturazioni, ma anche a rinnovamenti di ambienti o a creazioni artistiche. Sono disponibili molti articoli per il bricolage e fai da te e tutti servono per svolgere un compito ben preciso. Infatti, esistono svariati modelli per ogni singolo oggetto e scegliere lo strumento più appropriato potrebbe rivelarsi un’impresa ardua. Il tutto si basa sulle personali esigenze del consumatore e sull’uso che quel determinato attrezzo deve svolgere. Se si considerano, ad esempio, le saldatrici elettriche, sul mercato sono presenti diversi esemplari, ognuno designato a svolgere un lavoro specifico. Tra le più diffuse troviamo: quelle a filo, che adoperano una bobina garantendo un’elevata produttività senza interruzioni, le inverter, capaci di saldare qualsiasi lega o metallo, e, per avere un risultato raffinato, troviamo la saldatura a gas.

La varietà del mercato

Esistono saldatrici più o meno professionali e, benché bisogna osservare la massima attenzione quando si utilizzano, alcune di esse sono piuttosto semplici da usare, adatto anche a chi non ha troppa dimestichezza con questo tipo di attrezzi. Numerosi sono i marchi scelti per questa tipologia di mansione, tra i quali troviamo: Stanley, compatta, comoda da maneggiare e dal funzionamento silenzioso, Sealey, professionale, offre prestazioni eccellenti, e Silverline, di alta precisione.

Dipendentemente dalla loro grandezza e dall’efficienza, è possibile acquistare saldatrici o utensili da saldatura a partire da 10 €. Le macchine professionali, il cui funzionamento prevede una certa conoscenza del prodotto, possono costare oltre 180 €.