Rulli per allenarsi con la bici

I rulli per l’allenamento da ciclismo da effettuare al chiuso vengono anche definiti bike trainer in inglese. Per quanto chi pratica il ciclismo prediliga solitamente svolgere questa attività sportiva all’aperto, non sempre però uscire in strada è possibile, soprattutto in inverno e in condizioni metereologiche avverse. In questi casi, l’allenamento indoor con la propria bicicletta rappresenta l’unica opzione possibile.

Sul mercato esistono molteplici versioni di questi rulli per bici da corsa, ma anche per mtb, con una vasta scelta in termini di prezzo. Considerando che la fascia di costo per un bike trainer può oscillare tra i 70 € e i 1.000 €, si comprende che la scelta dipende dal fatto di essere in cerca di un prodotto per l’allenamento professionale oppure amatoriale.

Diversi modelli di rulli per bicicletta

Solitamente accompagnato da un supporto per la ruota anteriore, il rullo per bici vero e proprio è solitamente applicato alla ruota posteriore, ovvero quella responsabile dell’azione motrice.

Accanto ai modelli tradizionali a rampo, si trovano anche altri bike trainer che sono classificati come “smart”, che in inglese significa intelligente. Questo attributo riguarda tutti quei rulli per il ciclismo al chiuso, i quali offrono anche la possibilità di regolare la difficoltà della pedalata aumentando o diminuendo la resistenza. Questa caratteristica riguarda anche i rulli interattivi, che hanno però la caratteristica di essere interamente elettronici e gestiti da software. Essi sono modelli pensati per riprodurre il più possibile le condizioni ambientali che lo sportivo potrebbe riscontrare durante l’allenamento all’aperto. Tra i modelli di rulli più conosciuti troviamo quelli della Elite rulli.

Questo marchio produce anche un’interessante linea cosiddetta “roller”, costituita da rulli su cui pedalare restando però sullo stesso punto. Anche questo tipo di modello è regolabile dal punto di vista della resistenza, attraverso un dispositivo meccanico posto nella parte posteriore.

Come scegliere un bike trainer per l’allenamento indoor

Solitamente tutti i prodotti in commercio sono certificati in termini di sicurezza, dotati di piedini antiscivolo e dispositivi per la riduzione del suono. Tuttavia, nel caso di modelli ricondizionati, è bene accertarsi che l’utilizzo sia sicuro e adatto al livello della propria bici e delle proprie capacità di allenamento. Tra gli sportivi del ciclismo c’è chi a sua volta si trova a migliorare e adattare rulli bici usati, applicando ulteriori caratteristiche per renderli più efficaci nella prospettiva di un allenamento più avanzato. Il fattore dell’ingombro, per quando non direttamente connesso allo scopo di utilizzo di un prodotto simile, non è tuttavia da sottovalutare. Alcuni rulli possono essere pieghevoli e facilmente riponibili, mentre altri no, quindi anche questo è un dettaglio che può fare la differenza nel momento della scelta.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda