Videocamere digitali: quali acquistare?

Esistono tantissimi modelli di videocamere digitali, tanti da fa girare la testa anche ai videomaker professionisti: scegliere quella giusta da acquistare può non essere un’impresa tanto facile e, per non incorrere in un articolo che non fa al caso nostro, bisogna avere ben chiare le caratteristiche che si stanno cercando.

Diversi sono gli elementi che bisogna tenere in considerazione; tra questi, in primo luogo la memoria: molte videocamere hanno una scheda interna sufficiente per contenere solo due ore di ripresa: meglio dunque optare per i modelli con alloggiamento per scheda di memoria, di cui si può scegliere la capienza. Molto importante è anche il peso: trattandosi di un oggetto che va tenuto in mano o al collo per diverso tempo, è bene scegliere un modello leggero.

È preferibile poi una videocamera con mirino ottico, utile soprattutto in caso di forte luce, quando la visione dello schermo LCD potrebbe risultare compromessa. Infine, valutiamo i pixel e la possibilità di girare riprese in alta definizione.

Accessori per videocamera

Parlando di fotografia e video, raramente, se si desidera avere in mano un kit di qualità, è sufficiente acquistare la sola fotocamera o videocamera.

Innanzitutto, è fondamentale munirsi di borsa e custodia per videocamera : sono articoli indispensabili sia per poter trasportare l’oggetto, che per evitare che si rovini in seguito a caduta accidentale.

Nella borsa, insieme alla videocamera, non possono mancare batterie di ricambio e caricabatterie, per evitare che lo strumento si spenga nel bel mezzo di una ripresa. Ancora, importantissimo avere le già citate schede di memoria.

A seconda della tipologia di videocamera (ad esempio una GoPro), si possono poi acquistare degli accessori particolari quali la staffa per le riprese, l’aggancio per il casco e altri.

Ricambi per videocamera digitale

Pur usando le dovute precauzioni, può capitare che alcune parti della camera vadano incontro a rottura, ma non bisogna disperare! In commercio infatti si possono trovare ricambi e articoli per la riparazione di macchine fotografiche e videocamere, che permettono di “salvare” il proprio strumento. Tra le parti più soggette a rottura ci sono i monitor LCD: uno compatibile per videocamere Canon costa circa 25 € se acquistato da solo, mentre il pezzo comprendente monitor e coperchio posteriore ha un prezzo che si aggira sui 100 €.

Anche le lenti possono rovinarsi o rompersi, ma anche in questo caso c’è grande disponibilità di ricambi per tutte le marche: una lente Sony costa circa 80 €, una di marca Philips si aggira sui 100 €.

Se si vuole provvedere da soli ad aggiustare l’oggetto, si possono acquistare, oltre ai ricambi, anche gli strumenti e i kit di riparazione per articoli fotografici e video.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda