Piaggio: storia di un marchio che ha cambiato l’Italia

Il marchio Vespa. Questa è dotata di un motore da 98 cc a presa diretta, con il cambio sul manubrio, in modo da rendere più semplice la guida, e con una carrozzeria leggera e resistente, di derivazione aeronautica. Nel 1947 nasce l’Ape, furgone a tre ruote progettato per il trasporto merci, seguito dalla Vespa 125 l’anno successivo. I veicoli Piaggio entrano ben presto nell’uso quotidiano, segnando numeri fino a pochi anni prima impensabili; vengono inoltre esportati con grande successo in tutto il mondo. Nel 1966 debutta Ciao, ciclomotore a pedali tra i più utilizzati negli anni ‘70 e ‘80.

Piaggio: moto d’epoca e da collezione

Ancora oggi molti collezionisti si dedicano con passione al restauro dei mezzi di trasporto Piaggio, selezionando con cura i pezzi di ricambio e gli accessori. Molto ricercati, ad esempio, i rubinetti benzina sostitutivi e i kit di guarnizione per il motore. I prezzi dei ricambi Piaggio oscillano tra i 10 € per i pezzi più piccoli e semplici, fino a superare i 200 € per manubri e sospensioni. Gli appassionati di moto d’epoca possono inoltre trovare in commercio numerosi pezzi per le moto Ducati, Gilera, Lambretta e