La macchina da caffè, una complessa formulazione di parti

L’enorme diffusione che hanno oggi le macchine da caffè espresso ha reso possibile la produzione di modelli adatti ad ogni esigenza di consumo. Ne è derivata una sempre maggiore complessità delle macchine realizzate, dotate delle ultime tecnologie oggi disponibili, come il digitale e la domotica.

Ogni macchina da caffè è composta da decine di parti, diversamente dalla classica moka, la quale era composta da soli quattro elementi: la caraffa, il filtro, la caldaia e una guarnizione.

Le guarnizioni fanno il caffè

In alcune macchine da caffè, come per esempio certi modelli Saeco, le guarnizioni presenti sono molteplici. Ma a cosa servono?

Normalmente, la guarnizione è inserita tra due superfici combacianti; nel caso delle macchine da caffè sono guarnizioni di tenuta, con lo scopo, cioè, di assicurare la tenuta rispetto a un liquido; insomma, la superficie coperta dalla guarnizione non deve essere attraversata da alcun liquido.

Forma e materiale della guarnizione dipendono dall’uso cui è destinata; di solito la forma è ad anello e il materiale usato, che dipende dalla pressione e dalla temperatura del liquido che l’attraversa, può essere gomma, cuoio, canapa, fibra. Nel caso delle macchine da caffè la guarnizione è di gomma o silicone, materiali adattati ad uso alimentare e di colore diverso, come il rosso, il nero, il grigio, ecc.

Dove applichiamo le guarnizioni

Le parti delle macchine da caffè Saeco che richiedono l’uso e l’applicazione di una guarnizione sono: il serbatoio dell’acqua, la manopola acqua, il blocco termico, l’unità di infusione, la pompa caffè, lo scambiatore istantaneo, la caldaia, il gruppo erogatore, il pistone, il filtro, il tubo di pressione ed altri.

Anche gli accessori recentemente aggiunti alle macchine da caffè utilizzano le guarnizioni, quali ad esempio il montalatte e il macinacaffè.

Uno dei segreti per ottenere un ottimo caffè è che la polvere sia attraversata da acqua calda ad almeno 90°C con una pressione di almeno 16 bar. Queste due funzioni dipendono dalla tenuta perfetta delle guarnizioni, che a sua volta è assicurata da una puntuale manutenzione e pulizia, oltre che da una periodica sostituzione. D’altronde, cambiarle è semplice ed economico. I prezzi delle guarnizioni Saeco rientrano nella maggior parte dei casi in una fascia che va da 1,50 € a 5 € per singolo pezzo. Spesso sono offerte in kit che comprendono qualche piccolo ricambio connesso al loro uso, con prezzi che non vanno in genere oltre i 23 €.