Lavatrice del cuore

Uno degli elettrodomestici più amati in quasi tutte le case è la lavatrice. Una cura periodica adeguata, come la pulizia regolare dei filtri o la decalcificazione con prodotti anticalcare, può allungare di tantissimo la vita dell’apparecchio.

Quando la lavatrice si rompe

Nel caso di un guasto, trattandosi di un elettrodomestico dai costi elevati, una volta verificato che non si tratti di semplici otturamenti del filtro o altre problematiche risolvibili con metodi casalinghi, la scelta migliore è richiedere l’intervento di un tecnico. È quasi sempre più conveniente la riparazione che la sostituzione, soprattutto quando la lavatrice è di una marca famosa, come la Hoover. Spesso il guasto è circoscrivibile a un unico componente, che può essere sostituito; in questi casi, può risultare più economico acquistarlo personalmente piuttosto che affidarsi alla fornitura dell’assistenza. Nella scelta del prodotto, però, bisogna considerare tutte le caratteristiche tecniche della lavatrice e verificarne la compatibilità.

I ricambi Hoover per il cestello

Le parti più soggette a guasti sono senz’altro quelle maggiormente esposte a una manipolazione frequente, come il cestello. Esso si compone di più pezzi: le alette (o pale), situate al suo interno, sono pezzi di plastica triangolari smontabili che possono rompersi o danneggiarsi. La loro sostituzione è davvero semplice e non richiede un intervento professionale. Il prezzo varia da 8 € (ala singola) fino a circa 35 € (set di 4 pale). La cinghia di trasmissione permette il movimento del cestello. Se la lavatrice diventa troppo rumorosa o se smette di girare, questa componente è probabilmente consumata o danneggiata, e va sostituita. Il costo parte da circa 5 € e arriva a 25 €. Altri elementi sostituibili all’interno del cestello sono la spazzola, gli ammortizzatori e le molle.

Altre componenti di ricambio Hoover

L’elettrovalvola garantisce il flusso regolare dell’acqua nella lavatrice, grazie a un sistema elettromagnetico che apre e chiude uno “sportellino” a molla, facendo fluire o bloccando il liquido: se ne permane nel cestello anche quando la lavatrice è spenta o se, al contrario, durante il lavaggio l’acqua non entra, l’elettrovalvola è probabilmente danneggiata. I prezzi dei ricambi variano tra i 5 € e 25 €.

Se il cestello non si svuota completamente, il problema potrebbe anche essere la pompa di scarico. Una pompa nuova costa da 5 € a 50 €.

L’oblò della lavatrice può subire diversi danni: vetro o maniglia possono rompersi, oppure può consumarsi la guarnizione. È possibile acquistare sia i singoli pezzi che un oblò intero. Le componenti si trovano a un costo da 5 € a 25 €, mentre il prezzo di un oblò oscilla tra i 40 € e 50 €.