La motosega

L’uomo vede nel bosco una fonte di approvvigionamento di materiali da costruzione sin dai tempi più antichi. La rimozione di un tronco dal terreno e la lavorazione sono due processi che nel corso dei secoli hanno subito variazioni e visto la nascita di nuovi attrezzi da lavoro.

La sega è un utensile che l’uomo comincia a utilizzare solo dopo una lenta e naturale evoluzione degli attrezzi e dei loro materiali. Dall’ascia si passa alla sega solo dopo molti secoli e la dentatura sulle lame comincia ad apparire solo dopo il Rinascimento.

Tutto cambia con l’arrivo dell’energia elettrica, che rende il lavoro del taglialegna più specializzato, veloce e pratico.

Stihlè un brand associato alla nascita dei primi modelli a catena con motore dei primi del Novecento, ancora oggi in attività e uno dei maggiori produttori al mondo di motoseghe. Queste sono oggi anche uno dei più comuni utensili elettrici da giardino, acquistabili con poco più di 50 € per chi ha necessità di svolgere piccoli lavori di tanto in tanto, quali potatura, taglio di piccoli tronchi per il camino e altre attività da esterno.

ECHO

Tra i produttori di motoseghe più famosi al mondo si trova ECHO, azienda che affonda le sue radici in Giappone subito dopo la fine della Seconda guerra mondiale. I primi prodotti sono destinati a un uso domestico, decespugliatori e tagliasiepisoprattutto, ma è nel ‘63 che ECHO nasce come marchio e con la prima motosega in commercio, la CS-80.

Una storia, quella dell’azienda giapponese, ricca di evoluzione e produzione ad alti livelli, con la qualità dei prodotti sempre in primo piano. Questi sono tra i più diffusi al mondo e non è quindi difficile reperire i ricambi per le motoseghe ECHO.

Ricambi per motoseghe ECHO

Alcuni pezzi si possono sempre acquistare online e usati: trovando la giusta occasione si può risparmiare sul prezzo e ottenere un ricambio di ottima qualità.

È il caso del kit cilindro e pistone, che per il modello CS 302, molto diffuso, si possono acquistare nuovi con una spesa pari a circa 120 €. In linea generale, questo prezzo si può applicare anche a pistoni e cilindri di altri modelli, con variazioni in base al rivenditore.

Poco meno di 80 € costa invece il carburatore di ricambio per il modello CS260.

Altre parti del motore di questo modello, come la pompa olio per la catena, è consigliato acquistarle nuove, in quanto il prezzo non supera i 30 € nella maggior parte dei casi.

La barra Carving da 20 cm e passo ¼’’, venduta con catena originale con 52 maglie, ha un prezzo online di circa 55 €, più o meno il medesimo costo dell’impugnatura del modello CS302.