Ricambi BSA per moto: per la cura e la manutenzione della motocicletta

Tutte le motociclette, prima o poi, vanno incontro alla normale usura dovuta al tempo e all’utilizzo e, per questo motivo, è importante effettuare i dovuti interventi di manutenzione ordinaria e in alcuni casi, se ve ne è la necessità, anche delle riparazioni specifiche. Il mercato dei ricambi per moto è molto ampio e viene in aiuto a tutti i possessori di una due ruote che hanno bisogno di sostituire parti meccaniche o di carrozzeria della propria motocicletta. Vi sono molte aziende che si occupano di ricambi e accessori per veicoli e tra queste vi è ad esempio BSA, nota casa produttrice di motociclette fondata in america più di centocinquant’anni fa.

Consigli per l’acquisto dei ricambi BSA

Quando si è alla ricerca di un pezzo di ricambio per la propria motocicletta, non è sempre facile trovare tutto il necessario presso il primo negozio di ricambi che capita. Molto spesso, soprattutto quando si devono sostituire pezzi molto specifici o quando si lavora su moto d’epoca, bisogna effettuare delle ricerche prima di trovare il ricambio adeguato e, in questi casi, è consigliabile guardare anche gli articoli usati. I prezzi dei ricambi BSA usati sono molto variabili e dipendono dal tipo di prodotto e dalle sue condizioni generali, estetiche e funzionali. Tra i vari oggetti di seconda mano vi sono anche quelli riparati e quelli ricostruiti, che a volte possono far risparmiare molti euro se paragonati a quelli nuovi. Questi ultimi, invece, hanno prezzi che vanno generalmente da circa 3 € per un catadiottro fino a più di 200 € per una marmitta da enduro.

Quali tipologie di ricambi BSA sono disponibili in commercio

Gran parte dei ricambi BSA presenti in commercio sono compatibili con le moto BSA, tuttavia esistono anche parecchi articoli che possono essere installati su moto di altre marche, come ad esempio Harley Davidson, Honda e Yamaha. Tutti i ricambi BSA possono essere suddivisi in tre grandi categorie, ovvero parti meccaniche, pezzi di ricambio elettrici e ricambi per la carrozzeria. Fra i ricambi di tipo meccanico possiamo trovare tutti i componenti del motore a scoppio, come ad esempio pistoni, bielle e cilindri, ma anche altri pezzi necessari al funzionamento della moto come marmitte, carburatori e radiatori. Se si ha bisogno di riparare dei componenti elettrici, è possibile acquistare dei ricambi per il sistema di avviamento, oppure per il computer di bordo nel caso delle moderne motociclette da viaggio. I pezzi di carrozzeria, infine, sono strettamente specifici per ogni modello di motocicletta e, per questo motivo, se si decide di acquistare un ricambio per carrozzeria BSA, molto probabilmente sarà compatibile solo con le motociclette della stessa marca.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda