Quadri: ottime decorazioni per la propria casa
La propria casa può essere abbellita con numerose decorazioni da parete, quadri e oggetti per l’interno, creando in tal modo un ambiente armonioso e accogliente. I quadri dipinti a olio rappresentano la scelta ideale per chi è alla ricerca di un’opera d’arte capace di impressionare gli osservatori: d’altro canto, queste tele sfoggiano spesso effetti di luce e di profondità difficilmente raggiungibili tramite tecniche pittoriche differenti. Tra i più importanti artisti contemporanei appartenenti a tale corrente spiccano Enrico Abategiovanni, originario di Caserta, e Daniele Falanga, giovane artista messinese di grande talento. 

Come scegliere i migliori quadri da sfoggiare nella propria abitazione?
I quadri rientrano di diritto tra gli oggetti d’arredamento più apprezzati a livello mondiale, poiché capaci di donare un tocco di colore e abbellire ogni stanza presente nella propria abitazione. Dai quadri a carboncino, spesso raffiguranti ritratti e scene di vita quotidiana, ai quadri ad acquerello, molto popolari tra gli amanti dei paesaggi marittimi e montani, queste opere d’arte riescono spesso a catturare l’attenzione di persone appartenenti ad ogni genere ed età.
I dipinti su tela possono essere inoltre di varie dimensioni, occupando pochi centimetri o, in alcuni casi, svariati metri. In particolare, le opere di grandi dimensioni sono dedicate soprattutto a ritratti di famiglia e panorami, ideali per abbellire stanze ampie e luminose. Molto in voga anche i quadri falsi d’autore, fedeli riproduzioni delle più note opere realizzate da Caravaggio, Boulanger, Van Gogh, Botticelli e Mirò, acquistabili per poco meno di 200 €.È possibile scegliere tra una vasta gamma di quadri dalla forma rotonda, ovale, quadrata o rettangolare, con cornici semplici o decorate, spesso impreziosite da elaborati inserti in oro e argento.
Per acquistare il quadro più adatto alla propria casa è necessario prendere in esame diversi fattori tra cui, ovviamente, il gusto personale. Fondamentale importanza ricopre inoltre la lunghezza del muro sul quale si desidera fissare il quadro, che potrà arrivare ad occupare anche più di un metro per le opere d’arte più elaborate. Se le pareti della propria abitazione sono colorate, è necessario considerare l’impostazione cromatica del quadro che si ha intenzione di acquistare, poiché potrebbe creare uno sgradevole contrasto con il colore dell’ambiente interno. In tal caso, è consigliabile optare per una tela monocromatica, molto in voga negli ultimi decenni.
Se si è invece alla ricerca di un quadro poco costoso, è importante virare su opere di piccole dimensioni, vendute nella maggior parte dei casi ad un prezzo che non supera i 50 €. Allo stesso modo, gli artisti indipendenti propongono spesso le proprie opere a prezzi irrisori, destinate il più delle volte ad acquistare valore con il passare del tempo.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda