Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Quadri falsi d'autore dal XX secolo e oltre dipinti a olio

Arredare con i falsi d’autore

I quadri dipinto a olio trasportano chi li osserva in un mondo fatto di colori e figure umane o astratte riprodotte seguendo forme spesso non convenzionali.

Un falso d’autore è, come suggerisce lo stesso nome, un’opera d’arte creata come copia o riproduzione di un modello originale famoso. Si tratta di copie quanto più possibile simili agli originali in tutto e per tutto, capaci dunque di ingannare l’occhio, a meno che non sia quello di un esperto d’arte.

Il mondo dei quadri gode di un vasto numero di falsi d’autore. I soggetti e gli artisti riprodotti vanno dal Medioevo al XX secolo, con Donatello, Caravaggio, Van Gogh e Monet. Alcuni falsari sono passati alla storia per la bravura nelle riproduzioni. Da Wolfgang Fischer a Icilio Federico Joni, questi artisti sono rimasti delle icone anche in seguito alla loro scoperta.

Questi “falsi" permettono di possedere in casa, in ufficio e dovunque si voglia una fedele riproduzione del proprio dipinto preferito, spesso conservato in musei e gallerie d’arte.

Acquistare un falso d’autore

Esistono così tante copie d’autore che è possibile trovare il quadro preferito quasi in ogni momento. Il loro valore economico parte da meno di 30 € per arrivare a svariate migliaia.

La pittura del XX secolo è caratterizzata dall’Art Nouveau in Francia, che si riflette anche sulle pubblicità della stessa epoca, dal Cubismo di Picasso, dall’Espressionismo di Munch e dalla Metafisica di De Chirico in Italia.

Un falso d’autore dipinto a mano della famosa Notte Stellata di Van Gogh costa circa 300 €. Il famoso Urlo di Edvard Munch realizzato nel 1893, riprodotto su una tela dalle dimensioni di 120 x 150 cm e con una qualità museale, può essere acquistato per quasi 600 € online.

Il panorama delle riproduzioni non si limita, naturalmente, solo ai pittori più famosi. Le copie dei quadri dipinti a olio dal XX secolo e oltre vanno dai paesaggi ai ritratti, con gli astratti che si prestano a un arredamento moderno, minimalista, capaci di risaltare in qualsiasi ambiente.

Il valore economico di un falso d’autore, come anticipato, si spinge spesso verso le migliaia di euro, come nel caso della riproduzione della Madonna del Cardellino, dipinto originale di Raffaele Sanzio, riproposto in una versione del 1930 a un prezzo superiore ai 5.000 €.

Per i tanti estimatori del pittore Gustav Klimt, il quadro Le amiche, perduto durante un incendio nel castello di Immendorf, viene riproposto su tela con la più alta qualità e venduto per un prezzo pari a 2.100 €. In questo caso il falso d’autore diventa una soluzione a ciò che è andato perso per sempre.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda