Puzzle, un gioco divertente per bambini e adulti

Tra i giochi da tavolo più amati da adulti e bambini trovano sicuramente posto i puzzle. Gioco di memoria e pazienza, il puzzle, una volta finito, è anche un elemento decorativo originale e versatile.

La spesa per acquistare un puzzle è tutt’altro che proibitiva: i puzzle più semplici per bambini costano anche meno di 10 €, mentre per le composizioni più grandi e artistiche il costo può variare di molto, arrivando anche a 100 € e più.

Alcune delle marche più apprezzate e di qualità sono Clementoni, Heye, Ravensburger, Jumbo e Schmidt.

Puzzle: un gioco di pazienza per tutti i gusti

Vari sono i tipi di puzzle in vendita, di tipo diverso in base all’età di chi li compone, la grandezza dei pezzi di cartone da accostare gli uni agli altri e la struttura, in due o tre dimensioni.

I puzzle sono dei quadri in costruzione: spesso il soggetto rappresentato è un dipinto o una scena famosa, che chi assembla i pezzi può divertirsi a ricostruire.

Puzzle da fare per bambini sono i più elementari: i tasselli sono in numero minore, di grandezza più ampia, i disegni sono più accessibili e le linee più intuitive. Varie sono le fasce d’età: per i più piccoli a partire dai 2 anni, per i bimbi tra i 3 e i 5, per chi va alle elementari e per i più grandi. Tra i puzzle per bambini esistono soluzioni a incastro molto semplici, che aiutano i bimbi a riconoscere le figure e dare un nome agli oggetti.

I puzzle per adulti sono molto più articolati. Alcuni puzzle sono davvero giganti: le scene sono complesse, i tasselli molto piccoli, come per i puzzle da 2000 pezzi. Si tratta di oggetti delicati e preziosi che richiedono spesso molto tempo e grandi spazi per la loro costruzione. Una volta finiti, possono essere oggetti da collezione o essere appesi ad un muro come dei veri e propri quadri.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda