Protezione schermo: una scelta in difesa della qualità

Tablet ed eBook sono acquisti all’ordine del giorno nella società contemporanea. Si tratta di prodotti mediamente costosi che vale la pena di tutelare e proteggere a partire dalla salvaguardia delle loro parti più delicate. Lo schermo è la parte solitamente più soggetta ad usura, a causa del continuo contatto con le dita e con agenti esterni. Graffi, ditate e lesioni possono avere un’importanza molto ridotta nella vita dei nostri prodotti se a rovinarsi non è direttamente lo schermo ma una pellicola che all’occorenza basta cambiare.

Caratteristiche della pellicola protettiva

Tra gli accessori per tablet ed eBook, l’uso della pellicola assicura un’alta protezione dei dispositivi poiché è spesso testata per attutire sia i tagli che i graffi.

L’ultima invenzione della tecnologia informatica è la pellicola in vetro temperato, più resistente di quelle vecchie in circolazione. Le pellicole in vetro temperato sono il risultato di un indurimento chimico del vetro o di un vetro lavorato ad alte temperature, processo che le ha rese degli screen protector innovativi e robusti. Completamente trasparenti, questo tipo di pellicole non modifica i colori originali dello schermo e soprattutto non ne altera la sensibilità al tatto pur salvandolo da ogni tipo di abrasione e dalla maggior parte dei colpi. Si tratta di un tipo di rivestimento che non lascia bolle e che non si deforma in presenza di alte o basse temperature. Nonostante le sue peculiarità, la pellicola in vetro temperato rimane estremamente sottile e non va ad influire sulla linea estetica del dispositivo scelto. Un elemento fondamentale da possedere nel proprio set di accessori.

Applicare la pellicola

I passaggi da seguire per applicare la pellicola sono semplici e non richiedono particolari competenze, se non qualche piccola attenzione:

  • pulire accuratamente lo schermo da vari pelucchi;
  • controllare l’orientamento della pellicola;
  • applicare la pellicola assicurandosi che aderisca al vetro.
Scegliere la pellicola

La pellicola giusta si sceglie in base al modello e la marca del dispositivo, la grandezza del suo display e la necessità di proteggerlo. La durezza delle lastre di vetro si misura con la stessa scala con cui si catalogano le mine delle matite e attualmente va da 8H a 9H. Le misure sono di vario genere e ci si può orientare sia verso una grandezza universale che verso la dimensione specifica per la linea del prodotto scelto. Anche i prezzi variano in base alla marca e al modello e vanno da un minimo di 2 € a un massimo di 10 € o 15 €.