Fragranze specchio dell’anima

La scelta dei profumi da donna rappresenta una scelta di stile, di carattere, di personalità.  Ogni fragranza, ogni aroma,  ogni sentore deve sposarsi con l’anima, e trasmette vibrazioni e sensazioni che talvolta fanno della scelta dei profumi femminili una scelta dal sapore esistenziale.Esistono profumi da donna per ogni temperamento, ma non è facile individuare quello giusto.

Profumo, Eau de Parfum (EDP), Eau de Toilette (EDT), acqua di colonia, eau fraiche  

La classificazione dei profumi femminili (e non solo) dipende principalmente dalla concentrazione e dalle percentuali di oli essenziali, alcool e acqua.Il profumo contiene la percentuale maggiore di oli essenziali (che può anche arrivare al 40%); la EDP è più concentrata della EDT, ma meno del profumo; l’acqua di colonia ha percentuali più basse di essenze (circa il 5%), l’eau fraiche ancora meno. Per questo spesso si sente dire che la EDP “dura di più” della EDT, poiché è maggiore la concentrazione e dunque la persistenza olfattiva della fragranza nelle sue varie sfumature.La fragranza a sua volta si compone di “note” (di testa, di cuore e di fondo) che vengono distinte per il loro emergere e perdurare sulla pelle dopo la prima vaporizzazione, un fattore che dipende proprio dalla concentrazione dell’essenza. In altre parole, il profumo avrà più note di fondo (cioè durerà di più), mentre l’eau fraiche lascerà soltanto un lieve sentore. Le ricette dei profumi rappresentano uno dei segreti meglio custoditi da parte delle case produttrici.

Una scelta personale

La preferenza di acquisto è intimamente legata ai gusti personali. Tra le famiglie olfattive più comuni troviamo profumi fioriti, fruttati, speziati, legnosi, agrumati, aromatici, orientali, chypre e così via. Per fare qualche esempio, Chanel n.5 e J’Adore di Dior sono piuttosto fioriti con note agrumate; Samsara di Guerlain è piuttosto orientale, con presenza di patchouli e spezie; Trèsor di Lancôme è fruttato con note di fondo legnose.

Prezzi e marche

I profumi da donna con una maggiore concentrazione di essenza sono inevitabilmente i più costosi, ovviamente assieme alla marca scelta.  Come le note di testa, i prezzi dei profumi sono quanto mai diversi e variabili: per una confezione da 50 ml si parte da circa 40 € per arrivare a spendere fino a 400 € per alcuni D&G.I grandi profumi da donna classici sono intramontabili e molti nomi significano oltre che profumo di per sé anche cosmetici di altra natura: Lancôme, profumo Dior,  Chanel,  Yves Saint Laurent, Armani, Calvin Klein e molti altri.