Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Portavasi da giardino decorativi in legno

Portavasi da giardino decorativi in legno

Durante i mesi caldi, si sente sempre l´esigenza di trascorrere del tempo nella parte di casa che è all´aperto, in compagnia della famiglia o degli amici.

Chi ha la fortuna di possedere uno spazio esterno, sia esso un balcone, una terrazza o un giardino, sa che curarlo al meglio è un lavoro non semplice. Bisogna pensare a tutti gli elementi e i complementi d´arredo in grado di adattarsi allo spazio rendendolo comodo e piacevole. Gli accessori più appropriati per un giardino non sono solo il tavolo, le sedie, una sdraio e un dondolo: creare delle zone verdi è fondamentale. Proprio per questo i portavasi da esterno diventano un elemento altrettanto indispensabile.

Come orientarsi per l´acquisto

I porta piante da esterno sono elementi che nel terrazzo fanno la differenza. Sono una soluzione che coniugano estetica e funzionalità, e aiutano a sfruttare al meglio il contesto in cui vanno inseriti. Si tratta di un dettaglio che, se pensato con stile, diventa il vero protagonista dell´outdoor.

Ovviamente, esistono portavasi in ferro, in legno e di molti altri materiali, così come le forme anche delle più fantasiose.

A seconda che si parli di vasi a parete, vasi per terrazzi o colonne verticali, esistono tante soluzioni in commercio. Ad esempio, i portavasi in legno da esterno partono da un prezzo di circa 10 €; arrivando a 269 € per portavasi più sofisticati. Anche tra l´usato si può cercare la soluzione che sembra più appropriata.

La scelta di un materiale naturale

La scelta del legno è la scelta per un tocco caldo, accogliente, naturale che si vuole dare allo spazio esterno. Non è solo per una valutazione estetica che si sceglie questo materiale, ma anche per una questione funzionale. Infatti, il legno è un ottimo isolante, al punto che è sempre più impiegato nell´edilizia ecologica. Ideale quindi per un giardino, quando si vuole mantenere isolate le radici delle piante dal freddo eccessivo e dal gelo, ma anche dalla siccità dovuta a una rapida evaporazione dell´acqua nelle giornate più calde. Il legno, inoltre, aiuta a mantenere la piacevole sensazione di un ambiente pulito e accogliente.

Le caratteristiche di un portavasi in legno

Il legno è isolante, economico, esteticamente gradevole, facile da contestualizzare in qualsiasi tipo di giardino e versatile; può essere lasciato al naturale o dipinto nella colorazione che si preferisce.

Uno degli aspetti positivi è che consente al terriccio di traspirare. Ottimo per essere messo all´aperto, ha un peso non eccessivo, quindi si può spostare facilmente, a differenza di altri materiali. è adatto soprattutto per quelle piante che sono più soggette agli sbalzi di temperatura. Ma si sa che il legno ha bisogno di più manutenzione rispetto ad altri materiali, sarà infatti meglio trattarlo con impregnante per impedire la fuoriuscita di acqua.

Elementi che decorano facilmente

Se si è in cerca di idee semplici per un portavaso decorativo, si può pensare di acquistare i cesti in vimini, un tipo di lavorazione realizzato con rami di piante, leggeri e sottili, intrecciati tra loro, che danno sempre un aspetto decorativo grazioso all´oggetto in questione. Sono sempre di grande effetto e completano in maniera semplice l´arredamento.









Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda